Assalto sede Cgil, Meloni ammette: “A Roma matrice fascista a manifestazione no green pass”

Assalto sede Cgil, Meloni ammette: “A Roma matrice fascista a manifestazione no green pass”
Fanpage.it INTERNO

Lo ha detto Giorgia Meloni, in piazza a Trieste durante un evento elettorale, commentando gli scontri alla manifestazione no green pass, sfociata nelle violenze all'interno della sede della Cgil a Roma.

Dopo le proteste di sabato il Pd ha depositato due mozioni, alla Camera e al Senato, per chiedere al governo lo scioglimento di Forza Nuova.

Aveva inoltre dichiarato di non sapere quale fosse la matrice della manifestazione: "È sicuramente violenza e squadrismo, poi la matrice non la conosco. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altri media

"Io - sottolinea - sono fieramente di destra, anche se sono distante dal regime fascista, sono di una destra liberale, cristiana, identitaria e patriottica". "Il minimo che devi fare è tamponi a 72 ore, gratuiti, piuttosto che l'obbligo malcelato" al vaccino "tramite il Green pass". (Adnkronos)

Se ci sono gli strumenti per scioglierla, che la sciolgano", ha detto durante la trasmissione Fuori dal Coro. La leader di Fratelli d'Italia è tornata sulla manifestazione no Green Pass e sulla possibile chiusura del partito neofascista. (Sky Tg24 )

Ma Gotor e soci andranno avanti a chiedere a Meloni e Salvini il “green pass antifa” Hanno dunque ragione Salvini e Meloni ad arrabbiarsi per l’ennesima domanda sul “fascismo”. (Tempi.it)

Meloni è diventata l’avanguardia del cristoneofascismo mondiale

Finito di rispondere ai giornalisti, la leader di Fdi si volta e qualcuno le dice che Salvini se n'è andato Con lui, sul palco a sostegno di Roberto Dipiazza, sindaco uscente della città, Antonio Tajani e Giorgia Meloni (Adnkronos)

Per la neoeletta di FdI, che compariva nei video rubati dell'inchiesta di Fanpage come vicina a Carlo Fidanza e Jonghi Lavarini, tra saluti romani e nostalgie nere, non si esclude più un possibile passo indietro Lei potrebbe essere costretta a lasciare anche prima di iniziare. (La Repubblica)

Un’analogia stringente con i valori sotto attacco così presentati da Meloni nel suo intervento a Madrid: «famiglia, identità sessuale, spiritualità cristiana, lavoro, frontiere, storia, libertà espressione, patria» Per la leader di FdI con l’ateismo è in gioco l’identità dei singoli paesi europei e, pertanto, va fermato. (Domani)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr