La Gran Bretagna mette definitivamente al bando il Green Pass per tornare alla normalità

Centro Meteo italiano ESTERI

Francia: introduzione del pass vaccinale. In Francia, la filosofia sembra essere antitetica a quella inglese e più vicina alla logica draconiana del governo italiano.

In Gran Bretagna, i picchi di contagi, dovuti all’ondata Omicron, hanno contribuito in gran parte alla revoca del Green pass.

Da leggere anche Sileri: “Con il calo dei contagi le regole andrebbero riviste.”. Olanda: allentato il lockdown. (Centro Meteo italiano)

La notizia riportata su altri giornali

Tra queste, il green pass potrebbe essere abolito dal 26 gennaio e le mascherine necessarie solo al chiuso. Introdotto prima di Natale, dopo circa un mese potrebbe già essere abolito: il green pass in Gran Bretagna potrebbe non essere più richiesto dal 26 gennaio, quando il governo rivedrà le norme anti-Covid al momento in vigore. (Firenze Post)

Non solo diminuiscono i contagi su base settimanale – tornati sotto quota 100mila – ma calano anche i ricoveri in ospedale. La situazione in Francia. Al contrario del Regno Unito, in Francia il Governo punta ancora a introdurre il pass vaccinale, l’equivalente del Super green pass italiano, nonostante lo stallo in parlamento e il terreno di scontro elettorale (Calabria 7)

Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. I contagi su base settimanale sarebbero in diminuzione – sarebbero sotto i 100 mila nell’ultimo giorno – e in calo anche i ricoveri in ospedale. (In Terris)

Alcune aree hanno iniziato a riattivare la produzione e le misure di blocco sono state parzialmente o completamente revocate in alcune zone considerate a basso rischio. Qui è ora consentito alle persone di lasciare le loro abitazioni per un tempo limitato per acquistare beni di prima necessità (LaPresse)

- LONDRA, 16 GEN - Ci sono "segnali incoraggianti" per la revoca delle restrizioni Covid in Inghilterra alla fine del mese. Parlando su SkyNews e riferendosi alle restrizioni come lo smart working e il green pass in alcuni luoghi, Dowden ha sottolineato il "peso che grava sull'industria alberghiera e della ristorazione, sull'economia, sulle scuole, ecc. (Tiscali.it)

Il Regno Unito pronto ad abbandonare il Green Pass. È il caso del Regno Unito, dove l'impego del documento potrebbe essere interrotto già entro fine mese, dopo solo poche settimane dall'introduzione. (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr