Iliad diventa primo azionista di Unieuro investe 50 milioni per una quota del 12%

La Stampa ECONOMIA

Iliad scommette su Unieuro.

Con un investimento di circa 50 milioni di euro l’operatore telefonico francese rileva il 12% dell’azienda forlivese, ne diventa il primo azionista e si prepara a nuove sinergie per sfruttare la forza nella distribuzione di un gruppo modello nell’omnicanalità, cioè nella capacità di mettere insieme una rete capillare di punti vendita fisici e strategie di e-commerce.

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. (La Stampa)

Ne parlano anche altri media

Iliad diventa primo azionista di Unieuro con un’operazione da 50 milioni di euro, pari al 12% del capitale sociale, acquisendo una importante partecipazione all’interno di una società che nel corso degli anni, anche nei momenti più difficili, si è mostrata capace di affrontare qualsiasi cosa. (FinanzaLive)

L’analista della SIM milanese scrive che la mossa di Iliad è “a sorpresa anche per la stessa Unieuro a nostro avviso”, in quanto Iliad diventa così “il primo investitore del gruppo con un investimento di circa 50 milioni”. (Finanzaonline.com)

Nel comunicato stampa diramato nelle scorse ore l’operatore annuncia che iliad Holding Spa e iliad SA hanno acquistato una partecipazione pari a circa il 12% del capitale sociale di Unieuro, una delle più diffuse e importanti catene di elettronica di consumo in Italia. (macitynet.it)

Unieuro fa gola a Iliad: acquisito il 12% delle quote

Iliad "ha deciso di investire nel capitale di Unieuro per accompagnarla nel suo percorso di crescita e innovazione" si legge nel comunicato stampa con cui l'operatore telefonico francese ha annunciato l'operazione finanziaria, che arriva dopo due anni di collaborazione tra le due aziende per la distribuzione delle SIM Iliad all'interno di 200 dei 500 punti vendita Unieuro in Italia. (DDay.it - Digital Day)

Dal canto suo, Iliad ha fatturato 674 milioni di euro nel 2020, indicando una crescita del 58% e ha compiuto investimenti per 512 milioni di euro (+37,8%). Con 42 milioni di utenti e un fatturato di 5,87 miliardi di euro, il gruppo è il sesto maggior operatore di telefonia mobile in Europa (Wired Italia)

Per i francesi l’obiettivo dell’operazione è quello di accompagnare la realtà italiana «nel suo percorso di crescita e innovazione». (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr