Gratteri, il Covid e una prefazione che (dis)orienta | Padiglione Italia di Aldo Grasso

Gratteri, il Covid e una prefazione che (dis)orienta | Padiglione Italia di Aldo Grasso
Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

Nicola Gratteri rischia di compromettere la sua carriera per aver scritto due paginette di prefazione.

Invertendo qualche lettera, la prefazione perfeziona: a volte nel migliore, a volte nel peggiore dei sensi

La prefazione appartiene a uno di quei «segnali» che servono a orientare la lettura di un testo: copertina, titolo, prefazione, risvolto costituiscono l’apparato che marca la soglia di accesso a un libro. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre fonti

Lo riassumo io: perché schifato di questo sistema incapace di rigenerarsi, sfiancato dopo anni passati a fare il Don Chisciotte di Roma a suon di battaglie libertarie (e libertine) contro i mulini a vento. (ilGiornale.it)

Milano. Entro la fine di luglio il Padiglione Baggio, al via il bando

Si tratta di un’opera nata e finanziata nel contesto del bilancio partecipativo su richiesta dei cittadini. I soggetti concorrenti potranno partecipare alla selezione in forma singola o di raggruppamento temporaneo. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr