Arezzo, geometra del Comune accoltellato al collo – L'Arno.it

Arezzo, geometra del Comune accoltellato al collo – L'Arno.it
il Giornale il Giornale (Interno)

L’operaio, Giovanni Paolucci, all’improvviso ha colpito il geometra, con un fendente tra collo e torace.

L’aggressore non ha detto nulla sui motivi che l’hanno spinto ad aggredire il geometra.

Ad aggredirlo è stato un operaio dipendente del Comune.

La notizia riportata su altri giornali

29 giugno 2020 a. a. a. Coltellate all'Ufficio manutenzione del Comune di Arezzo in via Tagliamento. Un dipendente comunale è rimasto ferito. (Corriere di Arezzo)

Secondo quanto si è appreso, l'operaio avrebbe accoltellato il geometra all'interno degli uffici della Manutenzione ma sarebbe stato disarmato dai dipendenti che sentendo le urla del ferito sono intervenuti. (Qui News Arezzo)

Sempre in via Tagliamento nel 1995 poco prima di colpire alle spalle l'operaio Franco Innocenti, all'epoca 48enne, Polucci Sabbioni aveva comprato un coltello a serramanico. Arezzo,29 giugno 2020 - Era in ferie ma si è presentato ugualmente nel deposito manutenzione del Comune di Arezzo, in via Tagliamento, all'apparenza per un semplice saluto ai colleghi di lavoro. (LA NAZIONE)

L'accoltellatore si chiama Giovanni Polucci Sabbioni, e dopo aver colpito è scappato, lasciando in terra il coltello. Arezzo, 29 giugno 2020 - Non era in servizio, era fuori per ferie o per un permesso. (LA NAZIONE)

Nello stesso luogo, il 20 giugno 1995 Polucci Sabbioni tentò di uccidere un altro collega colpendolo sempre alla gola. Il 20 giugno 1995, poco prima di colpire alle spalle l’operaio Franco Innocenti, all’epoca 48enne, Polucci Sabbioni aveva comprato un coltello a serramanico. (Il Fatto Quotidiano)

L'uomo, appena tornato dalla ferie, per ragioni da chiarire, ha accoltellato il collega, un geometra che si occupa anche dalle logistica della Giostra del Saracino. L'accoltellatore si chiama Giovanni Paolucci, 59 anni, ed è un operaio comunale. (La Repubblica Firenze.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr