Milan, Calhanoglu: “Sono aperto a tutto”. Ma il rinnovo è ancora possibile

Milan, Calhanoglu: “Sono aperto a tutto”. Ma il rinnovo è ancora possibile
Europa Calcio SPORT

Il giocatore del Milan ha da tempo un’offerta dai rossoneri, ma ancora non ha dato risposta definitiva, in un senso o nell’altro.

Milan, parla Calhanoglu: “Serve una buona offerta”.

Il Milan non ha fretta. Il futuro di Hakan Calhanoglu è ancora avvolto nel mistero.

Se ricevo una buona offerta, perché no?”

Intervistato dalla tv turca ‘Tv100spor’, Calhanoglu a domanda diretta sulla possibilità di un approdo al Galatasaray ha fatto capire che tutto è ancora possibile e che ciò che conta per lui è ricevere una buona offerta economica:. (Europa Calcio)

Ne parlano anche altri giornali

Il turco va in scadenza a fine giugno, non ha ancora firmato con nessuna squadra, rossoneri compresi, e la pazienza dei tifosi è al limite. Niente accordo per il rinnovo di Hakan Calhanoglu con il Milan e il balletto continua, i tifosi però non la prendono affatto bene. (CalcioToday.it)

Alla domanda in merito ad un ad un suo possibile trasferimento al Galatasaray, Calhanoglu ha infatti dichiarato: "Sono aperto a tutto, non esiste l'impossibile. Al momento, non ha ancora deciso se accettare o meno la proposta di rinnovo del club di Via Aldo Rossi. (Pianeta Milan)

Quattro milioni sul tavolo fino al 2025, bonus inclusi l’offerta irremovibile del Milan: dopo vari tentennamenti, stando alle ultime voci il trequartista turco avrebbe deciso di accettare la proposta. (Milan News 24)

Calhanoglu: "Io al Galatasaray? Se arriva una buona offerta, perchè no"

Ziyech potrebbe allora diventare proprio il sostituto di Hakan Calhanoglu o di Brahim Diaz qualora il Real Madrid non concedesse il rinnovo del prestito del fantasista ll mercato estivo del Milan prende forma, tra conferme e riscatti da esercitare. (Virgilio Sport)

Il club rossonero non ha fretta e non si è data scadenze, consapevole che di "buone offerte" non ne siano arrivate in concreto Per questo per lui ci sono stati diversi abboccamenti nel corso dell'ultimo mese e lo stesso nazionale turco, in patria, ha aperto a tutte le possibilità. (Calciomercato.com)

Con Donnarumma ormai ad un passo dal Psg, non ci sono più dubbi sul portiere della Juventus della nuova era Allegri: sarà ancora Szczesny a difendere i pali della porta bianconera. (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr