Dl sicurezza: il nuovo testo Lamorgese stravolge i decreti Salvini

Dl sicurezza: il nuovo testo Lamorgese stravolge i decreti Salvini
Money.it Money.it (Interno)

E’ prevista dal nuovo testo la trasformazione dei permessi di soggiorno in permessi lavorativi.

La maggioranza di governo e la ministra dell’Interno Lamorgese, hanno trovato l’intesa per un nuovo testo che modifica sostanzialmente i decreti sicurezza di Matteo Salvini

Ne parlano anche altre testate

Al quinto incontro al Viminale appena concluso si è trovata l'intesa - a quanto si apprende - tra il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese e gli esponenti della maggioranza su un nuovo testo che supera i Decreti sicurezza di Matteo Salvini (La Repubblica)

Ora inizia la fase del confronto con gli enti territoriali per valutare insieme i profili del nuovo sistema di accoglienza”, ha spiegato la ministra dell’Interno. (Virgilio Notizie)

Il ministro Lamorgese, in particolare, punta alla rimozione delle sanzioni amministrative per la navi Ong, punto su cui i pentastellati non vogliono cedere. Due esponenti di Centrodestra di Lampedusa hanno presentato un esposto contro il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese per la situazione che si è venuta a creare a causa dei continui sbarchi di migranti. (Leggilo.org)

Può ritirare il consenso esercitando la modalità indicata nell' Informativa sull'utilizzo dei dati personali. Cliccando sul pulsante "Accettare e chiudere", lei dà il pieno consenso all'utilizzo dei propri dai personali agli scopi sopraindicati. (Sputnik Italia)

Lo afferma il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, in un'intervista al 'Corriere della Sera', parlando di "passi obbligati per gestire l'impatto di un flusso straordinario di sbarchi autonomi di migranti economici reso ancora più complesso dall'emergenza Covid 19". (AGI - Agenzia Italia)

La ricetta della ministra dell'Interno Luciana Lamorgese è questa: rimpatri dei tunisini anche con le navi e controlli intensificati per gli stranieri che giungono in Italia. Ora inizia la fase del confronto con gli enti territoriali per valutare insieme i profili del nuovo sistema di accoglienza". (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr