Vino, quali sono le 115 cantine top e le grandi aziende che dominano il mercato

Corriere della Sera ECONOMIA

Un campione significativo dell’industria nazionale del vino che rappresenta il 55,6% del giro d’affari totale del settore calcolato dall’Osservatorio Uiv, il 65,36% delle esportazioni e il 46,2% delle vendite domestiche

E alla fine del primo quadrimestre anche le esportazioni sono in crescita: più 12,6% per un controvalore di 2,3 miliardi.

E allora puntano a replicare il trend dello scorso anno, pieno di sorprese e di risultati sopra la media. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri giornali

Come le Cantine Sgarzi Luigi, che all’estero sviluppano il 99,2% del loro business, o Fantini Vini con il 96,88%, ed il gruppo Ruffino, con il 94,5% Ed incrementi superiori al 40% li hanno messi a segno anche realtà come Serena Wines, Cantina di Rauscedo, Tenute Ambrogio e Giovanni Folonari e Montelvini. (WineNews)

Anche in questo caso i numeri parlano chiaro: la Toscana e la provincia di Siena restano ai primissimi posti sul piano nazionale tra le scelte dei winelovers Già si guarda alla prossima vendemmia ma è anche il momento giusto per analizzare il trend delle vendite di vino nei primi mesi del 2022. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr