Vaccini anti-Covid: prenotabili 192mila nuove dosi sul portale toscano

La Nazione SALUTE

“Con queste nuove dosi subito a disposizione diamo un’ulteriore spinta in avanti alla campagna di vaccinazione, rivolta a tutti i cittadini, per arrivare alla più ampia copertura possibile - commenta l’assessore alla Salute Simone Bezzini -.

Questo consentirà di prenotare, anticipare la prenotazione e usufruire del last minute per la somministrazione della prima dose di vaccino.

Inoltre, offriamo un’opportunità in più a tutti gli over 60 che non hanno ancora prenotato la prima dose e che adesso potranno vaccinarsi anche recandosi nei centri vaccinali senza prenotazione

Firenze, 28 luglio 2021 – Nuove forniture di vaccino in arrivo. (La Nazione)

Ne parlano anche altre fonti

Pier Luigi Vasarri, direttore di pediatria e neonatologia dell’ospedale Santo Stefano, non ha dubbi sull’importanza della immunizzazione in età pediatrica "Stiamo parlando con i genitori, che ci chiedono informazioni riguardo alla vaccinazione anti Covid per i figli. (LA NAZIONE)

La somministrazione del vaccino Moderna sarà aperta a tutte le fasce di età, a partire dagli over 12 anni. Le prenotazioni avverranno attraverso piattaforma regionale. (Rieti Life)

Mia madre è stata vaccinata con Pfizer dal nostro medico di base a marzo e stava benissimo. Successivamente, il personale della Maugeri, in sede di anamnesi, ha comunque chiesto se la paziente fosse stata vaccinata contro il Covid, e ha proceduto alla sottoscrizione del consenso informato" (IL GIORNO)

Per le vaccinazioni verrà utilizzato un vaccino a mRNA. Le somministrazioni delle seconde dosi – chiude la nota aziendale – saranno effettuate nella sede vaccinale di Châtillon (AostaSera)

«Con queste nuove dosi subito a disposizione diamo un’ulteriore spinta in avanti alla campagna di vaccinazione, rivolta a tutti i cittadini, per arrivare alla più ampia copertura possibile – commenta l’assessore alla salute Simone Bezzini -. (La Voce Apuana)

E' quanto si legge nella circolare firmata dal direttore generale Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza, con cui si ufficializza il via libera all'utilizzo del vaccino Moderna anche nei 12-17enni dopo le autorizzazioni dell'Agenzia europea del farmaco Ema e di Aifa. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr