Frattura dell’avambraccio per Djimsiti con l’Albania: l’Atalanta lo perde per un mese

Sport Fanpage SPORT

Subito si era capita la gravità della situazione poi avvalorata dal primo riscontro medico che ha confermato la frattura.

La formazione orobica in poche settimane ha visto infortunarsi tre titolari in tre zone nevralgiche del campo: Gosens, Djimsiti e Pessina

Frattura dell’avambraccio per Djimsiti con l’Albania: l’Atalanta lo perde per un mese Brutto infortunio subito da Djimsiti in Ungheria-Albania, valida per le qualificazioni ai Mondiali 2022. (Sport Fanpage)

Ne parlano anche altre fonti

Il nazionale albanese Berat Djimsiti si è infortunato nella gara di qualificazione al Mondiale di Qatar 2022 contro l'Ungheria. In attesa dell'esito degli esami, per il difensore si sospetta una frattura dell'avanbraccio sinistro e uno stop di almeno un mese (Calciomercato.com)

Un’altra tegola per Gasperini, che già deve rinunciare agli infortunati Hateboer, Gosens e Pessina e tutti e tre torneranno in campo probabilmente fra due mesi. Pareggia invece Demiral in campo 90 minuti con la Turchia, che fa 1-1 con la Norvegia. (BergamoNews.it)

Ti auguro una pronta guarigione e ti aspetto al più presto in campo, con la maglia rossa e nera”. Lo ha scritto il Presidente della Federazione calcistica dell’Albania, Armand Duka, sui propri canali social (Calcio Atalanta)

Dopo lo stop di Toloi per guai muscolari, sabato sera nel match tra Ungheria e Albania si è fermato anche Djimsiti. Brutte notizie per Gian Piero Gasperini e la sua Atalanta in queste prime settimame d’ottobre. (Calcio In Pillole)

Come riportato da Sky Sport, il centrale orobico ha rimediato nel corso del primo tempo una frattura all’avambraccio che gli costerà un mese di stop. Sicuramente una brutta tegola per Gian Piero Gasperini in vista del tour de force del prossimo mese in campionato e Champions League (TUTTO mercato WEB)

Comunque, salvo clamorosi ribaltoni, Djimsiti dovrebbe tornare a disposizione di Gasperini per la 13ª giornata contro lo Spezia, dopo la sosta di novembre. Gli ulteriori controlli che verranno effettuati nella giornata di oggi serviranno per capire la tipologia della frattura, se composto o scomposta e se a quel punto i tempi di recupero potrebbero essere addirittura più lunghi. (Fantacalcio.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr