Processo Ubi, chiesta la condanna per Bazoli e Massiah

Processo Ubi, chiesta la condanna per Bazoli e Massiah
Milano Finanza ECONOMIA

Questa mattina il pm Paolo Mandurino ha chiesto la condanna a sei anni e 8 mesi per il presidente emerito di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli, e a cinque anni per l’ex ad di Ubi, Victor Massiah, per la vicenda Ubi.

Nello specifico, la Procura ha acceso un faro sui fatti dell'assemblea che portò al rinnovo dei vertici della ex popolare bresciano-bergamasca.

Il pm ha inoltre chiesto l’assoluzione della figlia del banchiere Giovanni Bazoli, Francesca, e della stessa Ubi, imputata in base alla Legge 231 del 2001, al termine della sua requisitoria

L'assise, preceduta da un'accesa campagna elettorale, si concluse con la vittoria del gruppo dirigente, ma anche con una buona affermazione della lista Ubi Banca Popolare!, espressione dell'opposizione bergamasca. (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altri media

Solo a 4 degli imputati sono contestati entrambi i reati: Giovanni Bazoli, Emilio Zanetti, Victor Massiah e Andrea Moltrasio. Il reato di illecita influenza in assemblea, invece, è relativo a quanto accaduto in preparazione dell’assemblea di Ubi Banca del 20 aprile 2013 (Bluerating.com)

La nascita. UBI Banca - Unione di Banche Italiane spa, era a Bergamo il 1º aprile 2007 dalla fusione fra BPU Banca - Banche Popolari Unite e Banca Lombarda e Piemontese. (IL GIORNO)

Da qualche mese, dopo l'incorporazione di UBI, le vicende dell'istituto di credito nato dalla fusione tra Sanpaolo IMI e Banca Intesa interessano anche una buona fetta di risparmiatori cuneesi. I risultati, sottolinea l'istituto in una nota, “sono pienamente in linea con l'obiettivo di un utile netto per l'anno ampiamente superiore a 3,5 miliardi”. (Cuneodice.it)

Ubi Banca, che cosa rischiano Bazoli e Massiah

Per quanto riguarda invece eventuali incontri fuori dalla sede di Ubi, si sarebbe trattato solo di “interlocuzioni personali o di scambio dialettico”. Tutti i dettagli. Arrivano le richieste di condanna per i 30 imputati nel processo al tribunale di Bergamo contro gli ex vertici di Ubi Banca? (Startmag Web magazine)

Ha iniziato comprando una villa con quattro camere da letto e un ranch per 8,7 milioni di dollari. Altri 21 milioni di dollari li ha spesi nel 2019 per un allevamento di cavalli, portando i suoi acquisti combinati a 59 milioni di dollari (Yahoo Finanza)

Quattro invece, tra cui Francesca Bazoli, figlia del banchiere quasi novantenne, gli imputati per cui è stata sollecitata l’assoluzione per non aver commesso il fatto. Per quanto riguarda invece eventuali incontri fuori dalla sede di Ubi, si sarebbe trattato solo di “interlocuzioni personali o di scambio dialettico”. (Startmag Web magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr