Il progetto Arena del Futuro di Stellantis e Brebemi entra nella terza fase, la sperimentazione su veicoli in movimento

DMove.it ECONOMIA

La ricarica delle vetture in movimento porterà vantaggi evidenti in termini di tempi di ricarica e dimensionamento delle batterie.

La tecnologia DWPT è adattabile a tutti i veicoli dotati di un apposito ricevente che trasferisce l’energia in arrivo dall’infrastruttura stradale alla batteria dell’auto; potenzialmente, quindi, ogni casa automobilistica potrebbe rendere le proprie vetture compatibili con la ricarica wireless

Il progetto “Arena del Futuro”, che ha visto nascere la partnership fra Stellantis e Brebemifra Stellantis e Brebemi, è entrato nella sua terza - e ultima - fase. (DMove.it)

Su altri media

A tal fine i primi veicoli (Fiat Nuova 500 e bus Iveco E-Way) sono stati equipaggiati per testare il sistema e hanno già macinato diversi km, con risultati incoraggianti Dopo l’individuazione delle migliori tecnologie legate all’elettrificazione stradale e la messa a punto del circuito, è infatti iniziata la terza fase del progetto che è focalizzata sulla sperimentazione delle tecnologie adottate. (Yahoo Finanza)

Dopo l’individuazione delle migliori tecnologie legate all’elettrificazione stradale e la messa a punto del circuito, inizia oggi la terza fase del progetto che è focalizzata sulla sperimentazione delle tecnologie adottate. (Il Messaggero - Motori)

La pavimentazione stradale è ovviamente realizzata per essere notevolmente più duratura di quella tradizionale così da non alterare l’efficienza della rete di ricarica sottostante. Ricaricare un'auto elettrica senza fili solo mediante induzione, come se si trattasse di un semplicissimo smartphone, e in più continuando a viaggiare? (Brescia Oggi)

Ricaricare le auto elettriche mentre sono in marcia: è questa la nuova frontiera del mondo auto e anche l’obiettivo di Stellantis, il gruppo nato dalla fusione di FCA e PSA, che ha inaugurato il circuito “Arena Del Futuro” per testare sul campo la rivoluzionaria ricarica elettrica ad induzione dinamica. (Alla Guida)

Stellantis lavora alla ricarica a induzione. Stellantis lavora alla ricarica a induzione, nuova frontiera della mobilità elettrica. (News Mondo)

La prima ha interessato e identificato la miglior tecnologia legata all’elettrificazione stradale disponibile a livello globale, la seconda è stata pianificata per lo sviluppo fisico del circuito. Grazie al DWPT, i veicoli elettrici possono ricaricarsi viaggiando su corsie cablate grazie ad un innovativo sistema di spire posizionate sotto l’asfalto. (Electric Motor News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr