Morte Michele Merlo, parla il medico che lo ha respinto e mandato a casa

Morte Michele Merlo, parla il medico che lo ha respinto e mandato a casa
Ultim'ora News INTERNO

È stata anche sequestrata la cartella clinica del cantante, sia all’ospedale Maggiore che al pronto soccorso di Vergato

Si era presentato al pronto soccorso dell’ospedale di Vergato e sentendo i sintomi, il medico di guardia lo aveva rimandato a casa.

Il giovane cantante veneto, Michele Merlo è morto dopo essere stato ricoverato per un’emoraggia cerebrale a causa di una leucemia fulminante.

Cosa è successo in pronto soccorso. (Ultim'ora News)

Su altre testate

Parole strazianti e cariche di dolore per una morte improvvisa e che, per i genitori, poteva essere evitata. Morte Michele Merlo, le parole strazianti della mamma: “Ciao amore mio, dacci la forza”. “Però ricordati – continua il messaggio della mamma – che qui sotto ci siamo noi e sarai tu che dovrai darci la forza per andare avanti, altrimenti non ce la possiamo fare!!! (Voce di Napoli)

Alle 22.40 l'ambulanza, con il medico a bordo, ripartiva verso il Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore con codice di massima gravità, dove giungeva alle 23.22 L'infermiera sulla base di quanto riferito dal signor Merlo, a richiesta sui tempi di attesa, precisava che non era in grado di stimarli essendoci alcuni pazienti in carico al Pronto Soccorso. (Today.it)

Il medico che ha rispedito a casa Michele Merlo dal pronto soccorso di Vergato ha rotto il silenzio. Per questo, anche i funerali di Michele Merlo sono stati rimandati, sul corpo verrà effettuata l’autopsia. (Bigodino.it)

L’AUSL di Bologna dichiara chiuse le indagini, la ricostruzione di quanto accaduto a Michele Merlo

La famiglia di Michele Merlo ora vuole giustizia. Il papà di Michele però ha rivelato che un medico dell’ospedale in questione aveva addirittura accusato il ragazzo di fare uso di droghe (DonnaPress)

Anche la redazione di Amici, insieme a Maria De Filippi, hanno voluto ricordare l’ex alunno con un toccante annuncio sulle proprie pagine social Inoltre sono pieni di gratitudine verso chi ha spontaneamente dato vita a raccolte fondi per ricordarlo. (Yahoo Notizie)

Dopo le indagini e i sequestri dei fascicoli sanitari, l'AUSL di Bologna dichiara chiuse le indagini: ecco la documentazione finale. Dopo la morte di Michele Merlo che lascia tanta tristezza, ma anche troppa rabbia, l’AUSL di Bologna aveva aperto un’indagine interna. (Bigodino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr