Vaccini Toscana, over 80: due giorni di accesso libero negli hub, per chi non ha prenotato il vaccino

Corriere Fiorentino ECONOMIA

Negli ultimi giorni, infatti, la campagna sugli estremamente vulnerabili era stata portata avanti grazie alle massicce forniture di Pfizer

Sono infatti 95 mila i settantenni vaccinati con la prima dose su un totale di 411 mila.

shadow. La Toscana, col primo milione di vaccini fatti, è arrivata a coprire con almeno la prima dose il 20% dei cittadini, superando quota 738 mila prime somministrazioni. (Corriere Fiorentino)

Su altre fonti

Trinità, località San Marciano: vaccino Pfizer. Anagni San Benedetto, località Chiappitto: vaccino Pfizer. Sora. (Il Messaggero)

La storia del finto aggiornamento Pfizer con chip Microsoft per ridurre gli effetti collaterali della somministrazione dal sito The Stonk Market, che per sua natura è appunto satirico. Sul mercato non è arrivato alcuna variante del farmaco con il supporto di Microsoft, ma soprattutto non abbiamo alcun microchip disponibile per tutti noi (Bufale.net)

E buon notizie in questo senso, anche se parziali, arrivano da Israele. Una variante sotto esame. La variante "indiana", etichettata scientificamente come B.1.617, è al momento una variante "sotto accertamenti" e non considerata ancora come una variante "di interesse", titolo invece riconosciuto a quella identificata nel Kent, a quella sudafricana e a quella brasiliana. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr