Salerno: sequestrate al porto oltre 50 tonnellate di pellet da Egitto

Salerno: sequestrate al porto oltre 50 tonnellate di pellet da Egitto
LaPresse SPORT

Il carico di eco-combustile, proveniente dall’Egitto e pronto per la distribuzione, era destinato a un’azienda campana, operante nel Salernitano

(LaPresse) – Oltre 50 tonnellate di pellet sono state sequestrate dalla guardia di finanza al porto di Salerno.

Salerno, 24 nov.

Il carico conteneva informazioni false e/o ingannevoli per il consumatore sulla qualità del prodotto.

(LaPresse)

Su altri giornali

L’importante è che non allenì la sua squadra del cuore”, oppure: “la Juve di Allegri gioca un calcio anni ‘80 di trapattoniana memoria… Catenaccio e contropiede…” Al tecnico della Juve viene contestato quasi tutto, dalla scelta dei giocatori agli schemi fino alle dichiarazioni post-partita. (Virgilio Sport)

Beh, certamente quello sbagliato.più forte nell'organico, nelle idee e nella fiducia, ma non può farlo così, rinunciando a giocare la partita, quasi snobbandola.Senza voglia, cattiveria e anima, rassegnata alla forza dell'avversario e ai mezzi propri non sufficienti Primo posto? (ilBianconero)

Una brutta figura, un brutto secondo tempo. Si sente la pressione e la consapevolezza delle difficoltà nelle dichiarazioni dei tesserati" (Calciomercato.com)

Moggi: "Almeno un anno per ricostruire la Juventus"

E’ grave questa serata di profonda regressione e, alla fine, di umiliazione, per una squadra che almeno in Europa aveva finora saputo conservare equilibrio e senso di sé; invece la pesante lezione londinese costa il primo posto nel girone, quasi certamente perduto a meno di clamorose sorprese nell’ultimo turno» Una squadra nuda e senza alcuna difesa, vittima di una passività che si è nutrita di debolezza e viceversa. (Juventus News 24)

Una strategia che può andare bene, quando va bene, in campionato. Di certo non aiutano a concentrarsi sui rimedi i commenti entusiastici dopo partite vinte all'ultimo respiro lasciando spesso l'iniziativa agli avversari. (Sport Mediaset)

Bisogna solo far parlare il tempo. Almeno un anno". (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr