Vaccino, studio di Moderna: «Gli anticorpi persistono 6 mesi dopo la seconda dose»

Vaccino, studio di Moderna: «Gli anticorpi persistono 6 mesi dopo la seconda dose»
Il Messaggero INTERNO

«Prima volta in Italia, pochi casi in Europa». «Siamo lieti che questi nuovi dati mostrino la persistenza degli anticorpi per 6 mesi dopo la seconda dose del nostro vaccino Covid-19», ha dichiarato Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna

I risultati più recenti, afferma Moderna, indicano che gli anticorpi attivati da mRNA-1273 sono presenti 6 mesi dopo la seconda dose.

Gli anticorpi indotti dal Moderna persistono 6 mesi dopo la seconda dose del vaccino (mRNA-1273). (Il Messaggero)

La notizia riportata su altri media

opo sei mesi dalla seconda dose del vaccino Moderna gli anticorpi sono ancora presenti. «Questo ci dà ulteriore fiducia nella protezione offerta dal nostro vaccino». (Ticinonline)

"Per comprendere quanto sta succedendo è utile ricordare la successione degli eventi: Il Regno Unito (UK) approva il vaccino Pfizer il 2 dicembre e AstraZeneca il 30 Dicembre 2020 per tutti dai 18 anni in su. (SavonaNews.it)

Sono in corso studi che monitorano le risposte immunitarie oltre i 6 mesi. Gli anticorpi indotti dal vaccino anti-Covid di Moderna persistono 6 mesi dopo la seconda dose del vaccino (mRNA-1273). (L'HuffPost)

Vaccini, Moderna: risposta immunitaria per almeno 6 mesi

"Siamo lieti che questi nuovi dati mostrino la persistenza degli anticorpi per 6 mesi dopo la seconda dose del nostro vaccino Covid-19 - dichiara Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna - Questo ci dà ulteriore fiducia nella protezione offerta dal nostro vaccino. (Adnkronos)

La cosa migliore, secondo me, è dare priorità agli anziani per scendere via via con le età e continuare nell'opera di abbattimento dell'incidenza della malattia. (SavonaNews.it)

editato in: da. Restiamo impegnati a continuare ad affrontare la pandemia da Covid-19″. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr