Virus, vaccini e vera libertà: è l’ora del buon esempio

Virus, vaccini e vera libertà: è l’ora del buon esempio
Corriere della Sera ESTERI

Il 21 giugno, primo giorno d’estate, i nuovi contagiati erano 495; neanche un mese dopo, stiamo intorno ai 3 mila.

Per avvicinarsi il più in fretta possibile a questo obiettivo, oltre a intensificare gli sforzi di logistica e approvvigionamento dosi, è indispensabile uno sforzo comune di buon esempio.

Un governo ha tanti doveri, compreso quello di adottare misure che impediscano a un popolo di farsi del male. (Corriere della Sera)

Su altri giornali

Quarantanove nuovi positivi al Covid, di cui 45 con sintomi. L’età media dei nuovi positivi è 29,9 anni. (La Gazzetta di Reggio)

(LaPresse) – “Tra chi non si è ancora vaccinato ci sono varie categorie, in primis i giovani che hanno avuto meno tempo per potersi vaccinare e metabolizzarne l’importanza. Per me qui possono agire i medici di famiglia con un programma di intervento delle Asl: proprio le Asl possono trasmettere gli elenchi dei non immunizzati. (LaPresse)

Per bloccare questa crescita di ricoveri in terapia intensiva il punto essenziale è di traguardare il prima possibile la vaccinazione con doppia dose”. La variante sta portando a un aumento significativo di nuovi casi – ha aggiunto – E’ importante individuare precocemente le persone contagiate e una copertura vaccinale con doppia dose” (TG-PRIMARADIO)

Stabili contagi e ricoveri per il Covid

In Lucchesia sono stati 17 i casi, in ordine: 9 a Lucca, 4 a Capannori, 2 a Borgo a Mozzano, 1 ad Altopascio e 1 a Gallicano. La settimana si chiude dunque con un totale, raddoppiato rispetto a sette giorni fa, di 140 nuovi positivi: per trovare un valore superiore si deve risalire alla settimana dal 17 al 23 maggio scorso (furono 175). (LA NAZIONE)

Il numero complessivo di riproduzione (Rt) per la settimana dal 7 al 14 luglio è stato 0,91, rispetto allo 0,66 precedente. Secondo l’ISS, il Veneto nord-orientale e le isole di Sicilia e Sardegna registrano attualmente un numero elevato di riproduzioni. (The Teller)

E’ stata una domenica ’normale’ sul fronte della lotta al Covid, Perché dai report quotidiani di Scotte e Asl Toscana Sud Est emerge un quadro sostanzialmente stabile rispetto a ieri, anzi con una lieve diminuzione di pazienti ricoverati e di nuovi positivi. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr