Juventus, Bentancur è ancora inamovibile? Lo scenario che cambia tutto

Juventus, Bentancur è ancora inamovibile? Lo scenario che cambia tutto
JuveLive SPORT

Lo scenario che cambia tutto. Ora la prestazioni di Bentancur sembrano essere peggiorate, quasi come, appunto, si fosse fermato quel processo di crescita che i bianconeri avevano intuito anni fa, anticipando le rivali

Juventus, la crescita di Bentancur sembra essersi fermata.

Bentancur arrivò alla Juventus nell’estate del 2015, proprio quando la Juventus perse in un solo colpo Andrea Pirloe Arturo Vidal (JuveLive)

Se ne è parlato anche su altre testate

Nonostante un momento poco positivo dal punto di vista fisico, con alcuni fastidi che lo stanno limitando, lo statunitense non smette di essere determinante. La condizione non sarà la migliore, ma lui non si ferma. (Juventus News 24)

LEGGI ANCHE > > > Inter, crisi societaria | Servono subito 200 milioni. Calciomercato Juventus, Zidane resta al Real Madrid. Dopo un inizio stagionale da dimenticare con numerose sconfitte collezionate, Zinedine Zidane ha trovato la quadratura del cerchio riuscendo così a tornare al secondo posto in classifica in Liga. (Calcio mercato web)

Quindi Ibra andrà a San Remo, Ronaldo non giocherà centravanti – salvo emergenze – e Lukaku continuerà a segnare, da solo o affiancato a Lukaku Lukaku affossa il Milan nel derby, Ibra stecca e condanna i rossoneri mentre Ronaldo torna al gol e rilancia la Juve al terzo posto in classifica, riprendendosi la vetta della classifica cannonieri della A. (Calcio News 24)

Moviola Corsport - Marini promosso, su Luperto e CR7 rigori "in teoria"

Per il portoghese fino a questo momento nove gol decisivi, cinque di "categoria 2" e quattro di "categoria 3". Cristiano Ronaldo balza in vetta alla classifica marcatori ponderata di Serie A con la doppietta da 1,5 gol ponderati che decide Juventus-Crotone 2-0. (Fantacalcio ®)

Il digiuno del fuoriclasse portoghese stava pesando sul rendimento dei bianconeri e dello stesso attaccante, tra i peggiori nella sconfitta di Oporto, ma in un colpo solo Cristiano ha scacciato via i brutti pensieri Due gol di testa di CR7, uno di McKennie: la squadra di Pirlo 3ª a -8 dall’Inter, con una partita in meno. (Tutto Juve)

La teoria direbbe: rigore (che differenza ci sarebbe con un piede o una gamba? Un paio di episodi in area li considera pari, si potrebbe discutere fra la teoria e l’applicazione pratica. (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr