E’ morto a 66 anni Daniele Durante, il “genio” della Pizzica

E’ morto a 66 anni Daniele Durante, il “genio” della Pizzica
Andria news24city CULTURA E SPETTACOLO

Le sue condizioni si erano aggravate negli ultimi giorni mentre era impegnato nella creazione di un innovativo Concerto digitale della Taranta

E’ morto a 66 anni Daniele Durante, il ‘genio’ della Pizzica, direttore artistico della Fondazione La Notte della Taranta: è scomparso nella sua casa a Lecce per un tumore che l’aveva colpito da tempo, “una malattia che ha affrontato con coraggio e nel più stretto riserbo”, comunica la Fondazione. (Andria news24city)

Su altre fonti

DANIELE DURANTE E LE SUE COLLABORAZIONI: DA LUDOVICO EINAUDI A CARMEN CONSOLI, FINO A CLEMENTINO. Daniele Durante, nel corso della sua carriera, ha collaborato con personalità decisamente illustri dell’universo musicale italiano Il primo cittadino ha rivolto il suo pensiero al figlio Mauro ed ha definito la scomparsa di Daniele “una perdita incolmabile per la cultura pugliese e per la Fondazione La Notte della Taranta”. (Il Sussidiario.net)

Brani indimenticabili della tradizione popolare sono stati oggetto dei suoi arrangiamenti: ‘Serenata’, ‘Luna Otrantina’, ‘Alla riva del mare’, ‘Pizzicarella’, ‘Suspiri’. “Un artista e un uomo che ha saputo trasformare la musica popolare salentina in un genere riconosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, grazie alla sua passione e amore per la musica e per il territorio. (laRegione)

Negli ultimi anni ha collaborato agli album di Clementino e Enzo Avitabile. E anche il ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha voluto ricordare un grande genio, che è scomparso troppo prematuramente. (Bigodino.it)

Addio a Daniele Durante, creatore de “La Notte della Taranta”

Nel 2010 collaborò con Ludovico Einaudi e i maestri concertatori Carmen Consoli, Raphael Gualazzi, Fabio Mastrangelo, Andrea Mirò e Paolo Buonvino. Lascia la moglie Francesca e i figli Caterina, Ernesto Niceta, Mauro e Flavio. (Notizie Nazionali)

E lacrime, tante lacrime ad accompagnare il rito laico per l'addio a Daniele Durante, padre geniale della Notte della Taranta scomparso ieri all'età di 66 anni per un male incurabile. Le toccanti immagini arrivano della camera ardente allestita nel chiostro del Convento degli Agostiniani a Melpignano dove per tutta la giornata in moltissimi hanno voluto rendere omaggio al maestro Durante (Quotidiano di Puglia)

Daniele Durante, la Notte della Taranta e l’impegno per il Salento. Daniele Durante era direttore artistico della Fondazione dal 2016 e, dal 1998, accanto a Daniele Sepe, si era impegnato nell’opera di rinnovamento della tradizione musicale salentina. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr