Inail, Nel 2020 sette contagi su 10 tra personale sanitario

Inail, Nel 2020 sette contagi su 10 tra personale sanitario
il Fatto Nisseno INTERNO

Tra gli altri settori che hanno registrato incrementi rispetto all’anno precedente spiccano l’amministrazione pubblica, e in particolare gli organismi preposti alla sanità come le Asl (+74,3%), l’agricoltura industriale (+48,6%) e alcune attività del manifatturiero che rientrano tra quelle essenziali e, di conseguenza, sono rimaste sempre attive, come le produzioni farmaceutiche (+5,1%).

Lo rileva l’Inail

Quasi il 70% dei contagi professionali da Covid-19 del 2020 ha interessato il personale sanitario e parasanitario. (il Fatto Nisseno)

Se ne è parlato anche su altre testate

Nel prossimo decreto sarà anche prevista la proroga dello stato di emergenza, che al momento termina il 31 luglio “C’è la consapevolezza che dobbiamo assolutamente cambiare i parametri – sostiene Costa – e non dobbiamo far sì che il numero dei contagi sia quel dato che vincola chiusure e cambi di colore nelle Regioni. (PrimaStampa.eu)

Non c’è dubbio che la maggioranza sarà contagiata con la variante Delta, quelli che arrivano dalla Spagna sicuramente”. Per esempio, ieri, in aeroporto sono stati trovati positivi due turisti californiani e mandati subito al Covid Hotel (Live Sicilia)

I sindacati evidenziano inoltre che “nuove misure di sicurezza, senza l’opportuna informazione in merito all’utilizzo del Green pass, possono causare eventuali disdette di prenotazioni per la stagione turistica in corso, mettendo così in ginocchio strutture ricettive, pubblici esercizi, stabilimenti balneari e tutta la filiera turistica (BlogSicilia.it)

Covid. L’Italia ha superato la soglia del 50% di persone che hanno completato il ciclo di vaccinazione.

"Rispetto all'estensione del Green Pass, l'idea è quella di pensare a una modulazione e gradualità a seconda del quadro della regione: si possono cioè prevedere intensificazioni dell'utilizzo del Green Pass a seconda della situazione" ha affermato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. (Tp24)

Il GREENPASS “solo dopo la doppia dose di vaccino” perché “Le indicazioni scientifiche e i pareri del Cts vanno in questa direzione e questa settimana si andrà verso questa soluzione”. Lo ha affermato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ospite di ‘Agorà Estate’ su RaiTre. (il Fatto Nisseno)

Su un totale di 61.777.255 somministrazioni sono 27.311.228 le persone che hanno effettuato entrambe le dosi. L’Italia ha superato la soglia del 50% dei vaccinati contro il Covid: più di un italiano su due (il 50,57% della popolazione over 12) ha completato dunque il ciclo, a quanto emerge dal report del governo. (il Fatto Nisseno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr