Ha rischiato l'amputazione del piede, ma a gennaio tornerà a giocare: il miracolo di Santi Cazorla

Ha rischiato l'amputazione del piede, ma a gennaio tornerà a giocare: il miracolo di Santi Cazorla
Otto operazioni, un trapianto di pelle prelevata dal braccio, un tendine accorciato di 8 centimetri, un piede che ha rischiato la cancrena: Santi Cazorla ha superato un Calvario incredibile ed è ora pronto a tornare in campo a gennaio con la maglia dell'Arsenal Fonte: Eurosport.it Eurosport.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....