Matteo Salvini a Ferrara nel parco del grattacielo

Matteo Salvini a Ferrara nel parco del grattacielo
Telestense INTERNO

Domenica 18 luglio, Matteo Salvini farà tappa in varie località tra Emilia Romagna e Veneto.

Nel tardo pomeriggio, il leader della Lega arriverà a Ferrara.

Il programma vede l’arrivo di Salvini in città attorno alle 18.30, dove farà visita al Parco Enrico Toti, seguirà alle 19.00 il passaggio in Piazzale Castellina fino a giungere nel parco del grattacielo, recentemente inaugurato e intitolato a Marco Coletta, dove il leader della Lega resterà per una cena con i rappresentati locali del partito

Obiettivo della visita: sensibilizzare sul tema del Referendum per la riforma della giustizia e incontrare politici e militanti in zona Gad, il quartiere su cui il partito del Carroccio si era speso in campagna elettorale. (Telestense)

Se ne è parlato anche su altre testate

Non ho né il ruolo, né il potere, né il desiderio di porre condizioni a chicchessia Ora lo Stato dice: I soldi devono essere spesi al Sud, se il Sud non ci riesce lo aiuteremo a farlo». (il Giornale)

La Giustizia secondo Matteo Matteo Salvini a Bassano al gazebo leghista di raccolta firme per il referendum sulla giustizia. Il resoconto del vostro umile cronista. Al gazebo della Lega in viale delle Fosse a Bassano l’attesa di Matteo Salvini è a dir poco spasmodica. (Bassanonet.it)

Dal “Papeete” a Jesolo domani e domenica arriva Matteo Salvini

Da una parte dunque, la Lega a Bologna ha fatto fuori il candidato di FI mentre dall’altra – nella tv pubblica – si è accordata con gli azzurri per far fuori il meloniano Rossi infatti non solo è un uscente (e se fosse stato riconfermato sarebbe stato l’unico rappresentante dell’opposizione) ma è considerato da FdI imprescindibile, l’uomo “forte” in azienda. (LA NOTIZIA)

Matteo Salvini sarà a Jesolo per dare una spinta alla raccolta di firme per il referendum sulla giustizia come sta facendo in tutta Italia. E poi tanti fedelissimi di Salvini che sono pronti a discutere con lui di politica nazionale e anche dei problemi annosi del lido. (la Nuova di Venezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr