Germania, per il dopo Merkel: Armin Laschet, Scholz o Baerbock

Germania, per il dopo Merkel: Armin Laschet, Scholz o Baerbock
The Italian Times ESTERI

Rappresenta la donna tramite la quale per la prima volta nella storia il partito dei Verdi scende in campo per le elezioni politiche

Chi è Armin Laschet. Armin Laschet è il nuovo leader della Cdu, l’Unione Cristiano-Democratica, il partito dell'uscente Angela Merkel, che ne ha lasciato la guida fin dal 2018.

Qualche terremoto potrebbe arrivare anche dall’avanzata dei Verdi, mentre pesa il rischio di attacchi hacker, di matrice russa. (The Italian Times)

La notizia riportata su altri media

Ma il candidato socialdemocratico ha definito «diffamatorie e disoneste» le accuse dell’avversario, ricordando che il ministero non è indagato e che gli investigatori hanno solo chiesto informazioni. Olaf Scholz, il candidato socialdemocratico alla cancelleria, vince secondo i primi sondaggi anche il secondo confronto televisivo (il Triell, come vuole il neologismo) con gli altri due principali contendenti. (Corriere della Sera)

Che poi hanno trovato l’uomo ideale al momento giusto, destinato – salvo sorprese dell’ultima ora – a guidare la Germania dopo gli anni della cancelliera Elezioni tedesche: l’ambiente al centro. Al centro della campagna elettorale c’è, inevitabilmente, il tema della sostenibilità, ancora di più dopo la tragedia delle scorse settimane. (Impakter Italia)

Quasi come per ribadire che, al di là dell’abbigliamento praticamente identico – vestito blu e cravatta bordeaux, Laschet con i gemelli – non li accomuna praticamente niente Scholz non è sceso nel dettaglio di membri del suo eventuale governo che potrebbero creare problemi, limitandosi a un secco «chi mi vota sa quel che avrà». (Domani)

Scholz vince un altro duello tv, ma Laschet non molla

Germania, i candidati. Le elezioni per il rinnovo del Bundestag si terranno il prossimo 26 settembre. In campo sei partiti: Cdu, Spd, Grune (Verdi), Linke (Sinistra), FDP (Liberali) e AfD (destra) (News Mondo)

Si è svolto nella serata di oggi, domenica, il tanto atteso "Triell", ossia il dibattito televisivo fra i 3 candidati alla cancelleria per le elezioni del prossimo 26 settembre. Sempre stando a questo sondaggio, il ministro delle finanze uscente è stato percepito anche come "più competente" e "più credibile" rispetto ai due competitori. (RSI.ch Informazione)

Ed è stata Bild ad amplificare la cosa, con un titolone nell’edizione on line: sarà vice cancelliere di Scholz in una Grosse Koalition? Eppure Armin Laschet combatte, come vedono e dicono tutti. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr