Una donna di 60 anni muore in uno schianto sulla Scicli Sampieri

Una donna di 60 anni muore in uno schianto sulla Scicli Sampieri
CorrierediRagusa.it INTERNO

La vittima è Cristina Donzella e viaggiava a bordo di una Ford Fiesta condotta dal figlio di 23 anni.

Per cause in corso di accertamento, il veicolo è finito fuori strada, dopo aver sfondato un muro.

È stata trasportata in ambulanza all’ospedale Maggiore di Modica, dove poco dopo è deceduta.

Una donna 60enne di Scicli, sposata e madre di 3 figli, ha perso la vita giovedì a causa di un incidente stradale autonomo verificatosi intorno alle 14 sulla provinciale 40 Sampieri Scicli. (CorrierediRagusa.it)

Ne parlano anche altre fonti

L’incidente si è verificato poco prima delle 14. Una donna di 60 anni, Cristina Donzella, è morta nel pomeriggio in un incidente stradale che si è verificato sulla provinciale che collega Scicli alla frazione di Sampieri, nel Ragusano. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

News Correlate Scicli, Cristina Donzella è morta quattro mesi dopo suo marito. Il passeggero, una donna, Cristina Donzella, del 1962 è stata trasportata in ospedale dove è successivamente deceduta. Una Ford Fiesta condotta da S.M. (RagusaNews)

Un incidente stradale autonomo si è verificato stamani intorno alle 13.30 sulla Sp. La donna viaggiava su una Fiat Fiesta condotta da un giovane di 22 anni, S.M. (RagusaOggi)

Incidente mortale a Scicli. Vittima Cristina Donzella

La donna è stata caricata su un’ambulanza ma è morta poco dopo l’arrivo all’ospedale di Modica. Morta dopo arrivo in ospedale. Secondo una prima ricostruzione al vaglio delle forze dell’ordine, il conducente avrebbe perso il controllo, per cause ancora da accertare. (BlogSicilia.it)

L’auto è finita fuori strada. La donna viaggiava a bordo di una Ford Fiesta, condotta da un giovane, S.M., di 22 anni. (Giornale di Sicilia)

Una Ford Fiesta condotta dal figlio 23enne della sciclitana, 60 anni, per cause in corso di accertamento, è finita all’interno di un appezzamento di terreno. Il figlio, S.M., secondo una prima ricostruzione della dinamica da parte della Polizia Locale, avrebbe perso il controllo del mezzo finendo la corsa, come si diceva, su un terreno privato aldilà della carreggiata (Radio RTM Modica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr