;

Piazza Fontana, lo spione coperto da Palazzo Chigi

IL GIORNO IL GIORNO (Interno)

E spione a libro paga del Sid, il servizio segreto militare.

E così la Cassazione può dar ragione a De peppo, togliendo il processo alla città e assegnandolo alla lontanissima Catanzaro.

Dopo altri accertamenti, nel giugno del ’73 il giudice D’Ambrosio chiede ufficialmente al Sid se Giannettini sia uno dei loro 007.

E la mossa clamorosa che allontana di nuovo l’inchiesta da Milano è quella del procuratore capo Enrico De Peppo.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.