Covid in Italia, si va verso la "fase estiva" ma aumentano le reinfezioni (e c'è chi è più a rischio)

Today.it INTERNO

Questa settimana è in leggera diminuzione, rispetto alla precedente, la percentuale di casi Covid tra gli operatori sanitari rispetto al resto della popolazione (2,5%).

Il trend di casi, decessi e ospedalizzazioni. I nuovi casi di positività si confermano in diminuzione: i nuovi casi degli ultimi sette giorni sono stati quasi il 29% in meno dei sette giorni precedenti.

L'analisi del rischio di reinfezione a partire dal 6 dicembre 2021 (data considerata di riferimento per l'inizio della diffusione della variante Omicron), evidenzia un aumento del rischio di reinfettarsi:

Il motivo è la circolazione della variante Omicron e delle sue caratteristiche evolutive, che la rendono più "sfuggente" al nostro sistema immunitario. (Today.it)

Ne parlano anche altri media

Verosimilmente il maggior rischio di reinfezione nelle fasce di età under 50 - ribadisce l'Iss - è attribuibile a comportamenti ed esposizioni a maggior rischio, rispetto alle fasce over 60. Infine questa settimana è "in leggera diminuzione, rispetto alla precedente, la percentuale di casi" Covid "tra gli operatori sanitari rispetto al resto della popolazione (2,5%)" (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr