Covid-19, il primo vaccino cinese è dei militari

Covid-19, il primo vaccino cinese è dei militari
Ticinonews.ch Ticinonews.ch (Esteri)

Incerta l’ampiezza dell’iniziativa, visto che il numero di soldati coinvolti non è stato chiarito per “ragioni di privacy commerciale”.

“Gli scienziati militari hanno avuto l’ordine di vincere la guerra globale per mettere a punto il vaccino”, aveva non a caso titolato a marzo il South China Morning Post.

Ne parlano anche altri giornali

La CanSino fin dall’inizio ha collaborato con l’Accademia Militare delle Scienze ed ha avviato anche una sperimentazione sull’uomo nel Canada. Le somministrazioni dureranno un anno. L’azienda biotech CanSino è la prima a ricevere l’ok dalla Commissione Militare Centrale per la prima somministrazione in larga scala del vaccino contro il coronavirus. (Inews24)

Il vaccino contro il Covid-19 sviluppato dalla società cinese di biotecnologie CanSino ha ricevuto l’autorizzazione per essere utilizzato esclusivamente dai militari cinesi. CINA – La società cinese di biotecnologie CanSino ha annunciato che il vaccino Ad5-nCoV sviluppato congiuntamente con l’Istituto di Bioingegneria dell’Accademia delle Scienze Mediche Militari ha ricevuto l’approvazione dal Dipartimento di supporto logistico dell’ufficio sanitario della Commissione militare centrale il 25 giugno per diventare un farmaco speciale per i militari, si afferma nella nota. (Quotidiano online)

Nel genoma di questo virus vettore i ricercatori hanno aggiunto un frammento di Dna artificiale. Il primo a ottenere il vaccino è l’esercito cinese. (la Repubblica)

Governi, fondazioni, organizzazioni finanziarie internazionali come la Banca Mondiale e le banche di sviluppo regionali dovrebbero elaborare dettagli su come rendere i vaccini disponibili gratuitamente”. (L'HuffPost)

Il vaccino è identificato come Ad5-nCoV Coronavirus, pronto primo vaccino in Cina: sarà somministrato a esercito. Condividi. La Cina ha approvato la somministrazione ai militari per un anno del vaccino sperimentale contro il Covid-19 sviluppato congiuntamente da un team dell'Accademia di Scienze mediche militari e dalla società CanSino Biologics. (Rai News)

“C’è un’esplosione di attività di ricerca e studi clinici per trovare cure e vaccini”, si legge nella lettera pubblicata da repubblica. Tra i firmatari ci sono Bono Vox, Andrea Bocelli, George Clooney, Sharon Stone, Matt Damon, Forest Whitaker (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti