Forgione: ''Chiudono i Domino's Pizza in Italia sommersi dai debiti

AreaNapoli.it ECONOMIA

Angelo Forgione, giornalista e scrittore meridionalista, ha pubblicato un post in cui analizza la chiusura dei Domino's Pizza in tutta la penisola.

Angelo Forgione, giornalista e scrittore, ha commentato la chiusura dei Domino's Pizza: "Gli americani si erano limitati al Nord e a Roma".

Addio quindi alla pizza hawaiana, ai "pepperoni", all'ananas e al bordo ripieno di formaggio, ma addio anche a molti posti di lavoro. (AreaNapoli.it)

Ne parlano anche altre fonti

Domino's Pizza saluta la penisola. Sempre dai social: «Aprire Domino's pizza in Italia è come cercare di vendere la neve al Polo Nord». (Vanity Fair Italia)

Pizza all'ananas, al pollo o ai peperoni addio! Così, l’ambizioso obiettivo di Domino’s Pizza di arrivare all’apertura di oltre 800 punti vendita entro il 2030 è naufragato. (greenMe.it)

Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole (ilmattino.it)

“Nonostante l’Antica Pizzeria Da Michele in the world proponga un prodotto pizza completamente diverso, la catena Domino’s è sempre stata per noi un esempio a cui puntare, a livello imprenditoriale, per la nostra idea di espansione. (Cronache della Campania)

Diversamente da Starbuck’s – che comunque non dilaga, pur essendo in procinto di aprire due filiali – e Kfc. Roma, 11 ago – Domino’s Pizza chiude in Italia, concludendo la sua esperienza pluriennale con un clamoroso buco nell’acqua, evidenziato anche dall’ultimo articolo del Financial Times. (Il Primato Nazionale)

"Nonostante l’antica pizzeria da Michele in the world proponga un prodotto pizza completamente diverso, la catena Domino’s è sempre stata per noi un esempio a cui puntare, a livello imprenditoriale, per la nostra idea di espansione - ha spiegato Alessandro Condurro, amministratore delegato della società -. (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr