Reggio Calabria, sequestrata casa di riposo degli orrori nel quartiere Ciccarello

Reggio Calabria, sequestrata casa di riposo degli orrori nel quartiere Ciccarello
Il Reggino INTERNO

Le gravissime condotte così riscontrate, anche grazie alla collaborazione dei parenti delle vittime, hanno fatto si che il GIP presso il Tribunale di Reggio Calabria accogliesse la richiesta di sequestro avanzata dalla locale Procura della Repubblica

Scoperta una struttura che operava abusivamente e gli ospiti erano malnutriti.

Un degente arrivò a pesare 35 chili. Una vera e propria casa di riposo degli orrori. (Il Reggino)

La notizia riportata su altri media

20 Febbraio 2021 17:11. Reggio Calabria, i consiglieri comunali di Forza Italia: “Abbiamo deciso di organizzare un tour delle incompiute presenti in tutta la Città, oggi abbiamo iniziato con il primo appuntamento al campo di calcio di Condera”. (Stretto web)

Infatti con Melicuccà, il potenziamento di Sambatello ed altro piccolo accorgimento Reggio avrebbe raggiunto l’autonomia funzionale dalla Regione e normalizzato il servizio ! Poi ci sono tanti e tanti contribuenti che esasperati dal mancato svuotamento per settimane e settimane ( anche mesi !) (Stretto web)

Per effetto di ciò molti anziani, soprattutto quelli allettati, erano malnutriti o lasciati privi di cibo - una degente arrivò a pesare addirittura 35 kg - e venivano sedati somministrando loro massicce dosi di medicinali con effetto psicotropo. (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

Coronavirus, 179 nuovi casi oggi in Calabria: un solo caso nel Crotonese

Abbiamo riscontrato un'alta professionalità del personale con qualche piccolo disagio all'ingresso. Siamo entrati all'interno della Sala Monteleone per verificarne il regolare funzionamento. (CityNow)

Tanto pretendeva la cosca Condello da Francesco Berna – titolare della Berna Costruzioni e già presidente regionale dell’Ance –, che nel 2014 stava per iniziare i lavori – nel rione Gallico, periferia nord di Reggio Calabria – per costruire il complesso “Prima Casa”. (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 45, Catanzaro 24, Crotone 1, Vibo Valentia 25, Reggio Calabria 67 – Altra Regione o stato estero: CASI ATTIVI 50 (50 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 309 (309 guariti). (wesud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr