Istigò alla jihad su Facebook, assolto: "Il fatto non sussiste"

Pisa, 23 settembre 2016 - Assolto perché il fatto non sussiste. Dopo una camera di consiglio durata poco più di un'ora, la corte d'assise ha disposto l'immediata liberazione di Jalal El Hanaoui, arrestato nel luglio dello scorso anno per istigazione a ... Fonte: La Nazione La Nazione
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....