Euro 2020, ufficiale: rose allargate a 26 calciatori - Sportmediaset

Euro 2020, ufficiale: rose allargate a 26 calciatori - Sportmediaset
Sport Mediaset SPORT

n panchina potranno andare al massimo 23 giocatori. Il Comitato Esecutivo della Uefa ha approvato oggi delle norme speciali per la fase finale di Euro 2020 "al fine di garantire il regolare svolgimento e la continuità della competizione alla luce della pandemia Covid-19".

Così come richiesto da numerosi ct, con Mancini in testa, è ufficiale che la lista dei giocatori passa da 23 a 26.

Per garantire l’integrità della competizione, un giocatore che è stato sostituito nella lista non può ovviamente esservi riammesso

Tuttavia, in panchina potranno andare al massimo 23 giocatori (di cui tre portieri). (Sport Mediaset)

La notizia riportata su altre testate

Il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato le regole speciali per la fase finale di UEFA EURO 2020 al fine di garantire il regolare svolgimento e la continuità della competizione alla luce dell’emergenza Coronavirus. (Calcio e Finanza)

Non tutti, però, potranno essere inseriti nella distinta di gara da consegnare all’arbitro. La squadra responsabile per il mancato svolgimento della gara potrà essere sanzionata con la sconfitta per 3-0 a tavolino (SerieANews)

Da allora sarà possibile procedere a sostituzioni solo fino alla prima gara e solamente nel caso di serio infortunio o di malattia: non si è naturalmente scartata anche l’ipotesi di positività al Covid nonché quella del calciatore contatto stretto di un positivo L’Uefa ha annunciato che le rose delle nazionali che parteciperanno a Euro2020 saranno allargate da 23 a 26 calciatori. (Sportal)

Euro 2021, speranza per Politano: la UEFA allarga ufficialmente le rose delle Nazionali

Un grazie al Governo e alla Figc per questa opportunità” il commento di Ciro Immobile La somministrazione, organizzata dalla Figc nel dettaglio, è in corso presso l'Istituto nazionale per le malattie infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma e presso l’Irccs Humanitas di Rozzano (Milano). (TIMgate)

Una volta presentata la lista giocatori il primo giugno 2021, la normativa vigente consente sostituzioni illimitate sulla lista giocatori in caso di grave infortunio o malattia prima della prima partita, a condizione che le sostituzioni siano certificate dal punto di vista medico. (LAROMA24)

Le Selezioni che parteciperanno al Campionato Europeo che andrà in scena in estate potranno convocare adesso 26 giocatori e non più 23. Tre calciatori, insomma, dovranno restare fuori dalla lista per le singole partite. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr