Benzema shock, condannato a un anno di prigione per complicità nel ricatto a Valbuena

Benzema shock, condannato a un anno di prigione per complicità nel ricatto a Valbuena
Fanpage SPORT

L'unica buona notizia è che Benzema dovrà pagare solo la multa e non andrà in carcere, grazie alla condizionale

Benzema shock, condannato a un anno di prigione per complicità nel ricatto a Valbuena Cattive notizie per Karim Benzema: l’attaccante del Real Madrid e della Nazionale francese è stato condannato a un anno di prigione per complicità nel ricatto a Mathieu Valbuena.

A cura di Paolo Fiorenza. (Fanpage)

Su altre testate

La sentenza gli impone un anno di reclusione con la sospensiva, oltra a una multa di 75mila euro. Il tribunale francese ha infatti dichiarato colpevole il giocatore del Real Madrid di "complicità nel tentativo di ricatto" nei confronti del suo ex compagno di squadra, Mathieu Valbuena, per evitare la diffusione di un video di carattere sessuale. (Corriere dello Sport.it)

E’giunto alla fine il percorso giudiziario contro Karim Benzema, accusato di concorso in ricatto per la vicenda del video scandalo dell’ex compagno Valbuena. Il verdetto è stato avverso al calciatore perché, secondo le argomentazioni del giudice, il giocatore avrebbe dovuto tenere un atteggiamento esemplare proprio per la sua grande visbilità (CalcioToday.it)

Secondo l'accusa, Karim Benzema avrebbe fatto da intermediario tra i ricattatori e Valbuena, anche se i legali sostengono che fosse intervenuto per aiutarlo. Karim Benzema condannato per il ricatto hard, con tanto di sextape, ai danni dell'ex compagno di nazionale Mathieu Valbuena (Leggo.it)

Benzema condannato a un anno di carcere. Il caso del video hot di Valbuena

Al calciatore erano stati chiesti 150'000 euro per non diffondere il filmato compromettente sul web. Contro gli altri quattro imputati nel caso che aveva scosso il mondo del calcio francese, il tribunale penale di Versailles ha stabilito pene dai 18 mesi di carcere sospesi a due anni e mezzo da scontare (RSI.ch Informazione)

"Karim Benzema è stato coinvolto personalmente nel tentativo di convincere Mathieu Valbuena a incontrare il suo uomo di fiducia", ha spiegato la corte, ovvero convincerlo a incontrare i ricattatori per impedire la diffusione del video. (Sky Sport)

Per il suo coinvolgimento nel caso, Benzema fu arrestato il 4 novembre 2015. Roma, 24 novembre 2021 - Karim Benzema colpevole di complicità nel tentativo di ricattare il suo ex compagno di squadra Mathieu Valbuena con un video a sfondo sessuale. (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr