Al via il processo per l'omicidio di Giulio Regeni

Al via il processo per l'omicidio di Giulio Regeni
Il Friuli INTERNO

Una giustizia che il giovane Giulio e tutta la sua famiglia meritano ormai da troppo tempo

Il processo potrebbe andare avanti con i quattro ‘in contumacia’, oppure i giudici potrebbero chiedere una sospensione.

“Confidiamo che il processo di domani possa segnare un punto di svolta per fare giustizia su una vicenda vergognosa.

Giovedì 14 ottobre inizia il processo per la morte di Giulio Regeni, rapito, torturato e ucciso nel febbraio 2016 al Cairo (Il Friuli)

Se ne è parlato anche su altri media

Il governo vuole essere parte civile nel processo per l’omicidio di Giulio Regeni. La famiglia di Giulio sarà in aula, assistita dall’avvocato Alessandra Ballerini, che in questi anni ha seguito progressi e difficoltà investigative. (Corriere Roma)

«LA NOSTRA è una leadership che rispetta e ama il suo popolo e si adopera per il progresso, non abbiamo bisogno di qualcuno che ci dica che i nostri standard sui diritti umani sono carenti». Ha poi provato a dare lui lezione (Il Manifesto)

È quanto evidenzia il pm Sergio Colaiocco nel corso dell’udienza a Rebibbia (LaPresse) – Trentanove delle 64 richieste di rogatoria inviate dall’Italia in Egitto nell’ambito delle indagini sulla morte di Giulio Regeni, sono rimaste senza risposta. (LaPresse)

Giulio Regeni, inizia il processo senza imputati in aula. La famiglia: "I premier come testimoni"

Roma, 14 ott. (LaPresse) - Il processo si è aperto oggi, nell’aula bunker di Rebibbia, davanti alle Terza Corte d’Assise di Roma. (LaPresse)

Il giovane ricercatore morto nel 2016 Processo Regeni, la Presidenza del Consiglio parte civile Il processo sull'omicidio di Giulio Regeni comincerà domani davanti alla terza Corte d'assise di Roma. In Egitto c'è un potere che non si sottomette a nessun diktat". (Rai News)

«Il governo parte civile al processo sul caso di Giulio Regeni è una presa di posizione forte», dice Lia Quartapelle che fa parte della Commissione parlamentare d’inchiesta sul caso. Il governo si costituisce parte civile nel processo per l’omicidio di Giulio Regeni che si apre giovedì 14 ottobre 2021 a Roma. (Vanity Fair Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr