Alle Scotte aumento di ricoveri pediatrici per brionchioliti, massima attenzione al virus respiratorio sinciziale

Alle Scotte aumento di ricoveri pediatrici per brionchioliti, massima attenzione al virus respiratorio sinciziale
SienaFree.it SALUTE

«Stiamo registrando una progressione dei ricoveri per brionchiolite – afferma il dottor Roberto Gusinu, direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese – con 11 bambini attualmente ricoverati per questa infezione virale acuta delle vie aeree.

Alle Scotte aumento di ricoveri pediatrici per brionchioliti, massima attenzione al virus respiratorio sinciziale. Nel corso degli ultimi giorni si è verificato un aumento di ricoveri in età pediatrica per brionchioliti, e, tra le cause emerse, in 4 bambini è stato individuato il virus respiratorio sinciziale, un virus causa molto comune di infezione dell’apparato respiratorio, in particolare nei bambini della fascia d’età da 0 a 2 anni. (SienaFree.it)

Su altri media

Giani: “Ecco cosa vuol dire eccellenza toscana”. 26 NOV - “Ecco cos’è l’eccellenza toscana, è capacità di innovazione e tensione continua verso la tutela della salute. E riempie di orgoglio che questo nuovo straordinario risultato della nostra sanità sia a beneficio dei più piccoli”. (Quotidiano Sanità)

Il tampone unico realizzato dal Laboratorio del Meyer rende più veloce, più fluido e più facile il percorso di individuazione dei virus e la gestione dei casi positivi. "ECCO L'ECCELLENZA TOSCANA". News inserita il 26-11-2021 - Toscana. (oksiena.it)

La tempestività dell’informazione è infatti cruciale per garantire maggiore sicurezza e minore diffusione dei virus tra la comunità (Il Cittadino on line)

Covid. Dal Meyer un tampone innovativo che rileva contemporaneamente Covid e virus sinciziale

Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, commenta così la notizia del tampone unico per scovare Coronavirus e virus respiratorio sinciziale messo a punto dal team del Laboratorio di immunologia dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze diretto dalla professoressa Chiara Azzari. (Il Cittadino on line)

Sono molto importanti quindi, anche per la prevenzione di questo virus, l’igiene delle mani e l’igiene respiratoria” In 4 di questi 11 è stata riscontrata l’infezione da virus respiratorio sinciziale, sugli altri 7 sono in corso gli approfondimenti diagnostici da parte della Microbiologia e Virologia, diretta dalla professoressa Maria Grazia Cusi. (Siena News)

Il virus respiratorio sinciziale è molto aggressivo nei bambini più piccoli, soprattutto sotto l’anno di età. Questo virus ha un andamento stagionale, collocato di solito tra dicembre e marzo. (Quotidiano Sanità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr