Torino, c'è già la prima "sfida-verità". Ma Belotti si ferma per le prossime settimane

Torino, c'è già la prima sfida-verità. Ma Belotti si ferma per le prossime settimane
TUTTO mercato WEB SPORT

Non ci sarà domani (oggi, ndr) e per le prossime tre o quattro partite” la ‘mazzata’ annunciata dal tecnico, Ivan Juric, in conferenza stampa.

Torino, c'è già la prima "sfida-verità".

Salernitana, Sassuolo, Lazio e Venezia, poi c’è il derby: a questo punto, la speranza è di ritrovare il capitano contro la Juventus il 2 ottobre.

A questo punto, però, è già da dentro o fuori: non battere la Salernitana complicherebbe i piani dei granata dopo appena 270 minuti di campionato

Ma Belotti si ferma per le prossime settimane. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altre testate

Se la palla arriva sempre a me c'è un perché" Come avete reagito a questa bella vittoria? (TUTTO mercato WEB)

Se continuo a sentirli fino a fine stagione è una bella cosa, vorrà dire che abbiamo fatto un buon campionato. Sono tanti ragazzi che possono darci una grande mano" (Tuttosport)

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Torino-Salernitana 4-0, il tabellino

Ancora presto parlare di nomi e sostituti, alcuni siti nazionali parlano di Maran ma non arrivano conferme in questo senso. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, è a rischio la panchina di Fabrizio Castori. (tuttosalernitana.com)

– La Salernitana incassa un altro risultato negativo, accompagnato ancora una volta da una valanga di gol. Come fa notare OptaPaolo, si tratta di record negativo nell’era dei tre punti a vittoria. (GonfiaLaRete)

Nel finale il Toro dilaga: a segno dapprima Pobega, poi Lukic cala il sipario Sblocca in chiusura di primo tempo il colpo di testa di Sanabria, imitato nella ripresa da Bremer con lo stessso fondamentale. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr