Covid, Friuli e Bolzano con l’incidenza dei contagi più alta. Anche il Veneto ad alto rischio

Covid, Friuli e Bolzano con l’incidenza dei contagi più alta. Anche il Veneto ad alto rischio
La Stampa SALUTE

Il monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità: in una settimana salgono tutti i parametri: contagi a 125 per 100 mila abitanti, su anche terapie intensive e Rt.

In leggero aumento e sopra la soglia epidemica l’indice di trasmissibilità basato sui casi di ricovero ospedaliero che da 1,09 passa a 1,15.

La decisione ultimi spetta comunque al Ministro Speranza che dovrebbe oggi firmare l’ordinanza sui cambi di colore. (La Stampa)

Su altri giornali

Quanto meno nel parametro dell'incidenza settimanale e dei tassi di occupazione dei posti letto negli ospedali. Aumentano ancora i tassi di occupazione dei posti letto nelle aree mediche e nelle terapie intensive. (Il Giorno)

L’incidenza settimanale a livello nazionale continua ad aumentare: 125 per 100mila abitanti (dal 19 al 25 novembre) contro i 98 per 100mila abitanti (dal 12 al 18novembre), secondo i dati del ministero Salute. (il Fatto Nisseno)

IÙ BASSA DELLA MEDIA NAZIONALE. (mi-lorenteggio.com) Milano, 26 novembre 2021. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commentando i dati del monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e Ministero della Salute. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Quarta ondata Covid in Emilia Romagna, Veneto e Marche: cosa dice l'esperto

Ansa. Seguono - tra le Regioni che registrano i valori maggiori e ben oltre il livello di soglia fissato a 50 casi per 100mila abitanti - la Valle d'Aosta con 265,5 casi per 100mila abitanti e il Veneto con un valore pari a 226,1 per 100mila (Sky Tg24)

Per evitare una diffusione sul territorio europeo, molti Stati hanno sospeso i collegamenti aerei con il Sudafrica, tra cui la Gran Bretagna. "Una Regione risulta classificata a rischio alto, 18 Regioni e province autonome risultano classificate a rischio moderato. (Termoli Online)

Rt a 1.23, incidenza in crescita. Covid oggi, incidenza da zona gialla in dieci province di Emilia Romagna, Marche e Veneto. L'onda epidemica si è poi diffusa in Veneto, Emilia Romagna e Marche”. (Il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr