Covid in Veneto, Zaia: «Incidenza dei positivi al 2,81% Sono preoccupato»

Covid in Veneto, Zaia: «Incidenza dei positivi al 2,81% Sono preoccupato»
Corriere della Sera INTERNO

Ad annunciarlo è stato il governatore del Veneto Luca Zaia nel corso della consueta conferenza stampa giornaliera, alla quale ha partecipato anche il direttore della Sanità regionale, Luciano Flor.

L’indagine dei Nas sull’acquisto dei vaccini Nel corso della conferenza stampa, Flor è tornato sulle sue deposizioni ai carabinieri del Nas che stanno indagando sull’acquisto di vaccini tramite alcuni intermediari

Zaia in merito alla percentuale si dice «fortemente preoccupato della situazione sanitaria». (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri media

Il governatore Luca Zaia in conferenza stampa. Sull’andamento della pandemia in Veneto, «ci sono piccoli campanelli d’allarme, in linea con l’andamento nazionale». Se guardiamo i positivi, la percentuale di incidenza che all’inizio anno era intorno all’1,4%, adesso è quasi al 3%. (Corriere della Sera)

Stiamo parlando di oltre il 30% dei vaccini, - ha concluso Possamai - una prudenza che appare esagerata» Il 26,7% delle dosi è andato agli ultra-settantenni, una percentuale superiore rispetto alla media italiana del 21,3%. (VicenzaToday)

Il bollettino coronavirus di Azienda Zero di venerdì 26 febbraio (dato riferito alle 8) mostra i dati aggiornati sulla diffusione dell'epidemia al Sars-Cov-2: si registrano 701 nuovi casi di contagio in Veneto, 67 dei quali in provincia di Venezia. (VeneziaToday)

Coronavirus, gli aggiornamenti del presidente del Veneto Luca Zaia

Il report serale di Azienda Zero sull'epidemia da Covid-19 registra un aumento degli attualmente positivi rispetto alla mattina. Con 473 nuovi contagi nelle ultime ore salgono infattti a 23.001 le persone trovate con il coronavirus in tutta la regione. (VicenzaToday)

Ripartizione giorno per giorno casi totali per regione. Casi positivi totali per regioni italiane ultimi 30 giorni. Ultimo aggiornamento: 18:29 Sono 702 i nuovi contagiati rispetto al report della Regione delle 17 di ieri sera. (Il Gazzettino)

Durante la riunione con il Governo, poi, Zaia ha presentato queste richieste: «Ho chiesto che eventuali limitazioni specifiche per i singoli territori siano prese dagli enti territoriali d'intesa con il Ministero della Salute. (VeronaSera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr