Green pass, i romani: “Potrebbe servire, al bancone e all’aperto non cambia nulla”

LaPresse INTERNO

Tante le persone che affollano i tavolini all’aperto, dove comunque non ci sarà l’obbligo di mostrare il certificato

“Per noi non cambia nulla avendo solo il bancone” spiega un gestore di un locale a Roma, nella capitale.

Le parole dei cittadini e dei gestori di bar e ristoranti. Dal 6 agosto scatta l’obbligo del green pass in bar e ristoranti al chiuso in Italia.

“Se è indicata come la soluzione sia per limitare i contagi, sia per far funzionare il divieto come invito per vaccinarsi, potrebbe servire” spiega una cittadina. (LaPresse)

La notizia riportata su altri media

Sofia Ceccarello: “Ho perso il controllo della testa”CERCCARELLO_24072021 | Read More | Gazzetta.it L'articolo Sofia ammette: “Ho perso il controllo della testa” proviene da (HelpMeTech)

Una decisione sull’eventuale uso del Green pass per autobus e metropolitane sarà presa in un secondo momento. L’obbligo di green pass serve a tenere aperte le attività, ma anche a consentire una capienza maggiore nei luoghi al chiuso. (L'Occhio)

Tasso di ospedalizzazione terapia intensiva e area medica nuovo parametro del decreto Covid per colorazioni delle regioni. Come funzionerà il Green Pass. (BariToday)

Obbligo per bar e ristoranti al chiuso - Il Green pass sarà obbligatorio, già dopo la prima dose e dai 12 anni in su, per accedere a bar e ristoranti al chiuso con consumazione al tavolino, agli spettacoli, agli eventi, alle manifestazioni sportive ma anche a cinema, palestre, sagre, fiere, piscine, parchi di divertimento, convegni e sale gioco. (Ticinonline)

Dal GREEN PASS alla scuola, la parola d'ordine è vaccinazioni. Ma, soprattutto, si è ribadita la necessità di conseguire "la massima copertura vaccinale del personale scolastico", quantificando e comunicando le mancate adesioni entro il prossimo 20 agosto (iLMeteo.it)

Leggi anche. ► Covid, 8 semplici prove che lo scopo delle autorità sanitarie non è la salute. green pass obbligatorio per cinema e teatri. Arriva l’obbligo di Green pass per cinema e teatri, ma aumenta il numero di spettatori ammessi ad assistervi, sia al chiuso che all’aperto. (Imola Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr