Superbonus 110%, proroga anche per le ville ma con tetto di reddito

QuiFinanza ECONOMIA

Superbonus 110%, progressivo abbassamento dell'aliquota. Oltre al nodo ville e villette unifamiliari c'è anche quello che riguarda il futuro del superbonus 110.

Secondo l'Ansa, l'idea sarebbe quella di dare più tempo per la ristrutturazione con il superbonus anche ai proprietari di case unifamiliari ad una condizione: un tetto di reddito per i proprietari.

Su un orizzonte temporale più lungo del 2023, si profila un progressivo abbassamento dell'aliquota del superbonus 110

Superbonus 110%, chi sono gli esclusi dalla proroga. (QuiFinanza)

La notizia riportata su altre testate

Tuttavia sta facendo discutere il mancato rinnovo del superbonus 110% agli immobili unifamiliari, ville e villette. Non si contano i cantieri nati grazie al superbonus 110% e la notizia del rinnovo ha fatto piacere a tanti cittadini. (iLoveTrading)

Oltre alla proroga del Superbonus, anche le altre detrazioni fiscali legate all’edilizia dovrebbero essere confermate (bonus ristrutturazione, ecobonus, sismabonus) ad esclusione del bonus facciate 90% ancora in forse La proroga darebbe perciò maggior margine di manovra per completare l’intero panorama delle ristrutturazioni ed efficientamento del parco edilizio. (Rinnovabili)

In tutta l’Emilia-Romagna, che insieme a Veneto e Lombardia corre parecchio rispetto al resto d’Italia, si arriva quasi a mille. Il volume d'affari è cresciuto dell 11% A scattare la fotografia sono Ance Emilia (la Confindustria dell’edilizia), e Cna Bologna. (Corriere della Sera)

Per l’incentivo del Superbonus 110% è stata avanzata una richiesta di una possibile estensione della proroga anche per le case singole, ville e villette ma con dei vincoli per quanto riguarda il reddito. (Lavorincasa.it)

Superbonus 110%: proroga per villette e edifici unifamiliari? Il destino del Superbonus 110% verrà presto definito dalla Legge di Bilancio 2022. (I-Dome.com)

«Nel nostro territorio è un grande problema; l’applicazione in Alto Adige è molto difficile, per esempio riguardo alla Cila. I cantieri chiusi e fermi per un certo periodo sono però stati certamente un problema, specie per la pressione della committenza». (Alto Adige)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr