Mondiali di nuoto: Quadarella in finale negli 800, eliminata la staffetta maschile 4x200 sl

Mondiali di nuoto: Quadarella in finale negli 800, eliminata la staffetta maschile 4x200 sl
la Repubblica SPORT

La 4×200 fallisce la finale per soli 18 centesimi. La staffetta azzurra è uscita nuotando in 7'10″16.

C'è amarezza, invece, per la staffetta maschile 4×200 stile libero che fallisce il posto in finale per soli 18 centesimi, risultando la prima delle escluse.

La bella notizia arriva da Simona Quadarella che centra in scioltezza la finale negli 800 stile libero.

Nuoto artistico: Italia seconda nei preliminari dell'highlight. (la Repubblica)

Ne parlano anche altri giornali

Davvero una bella prova quella delle azzurre, che hanno così confermato le ambizioni di podio. Completano la top cinque del preliminare il Messico, quarto con 88.5333 (26.6000, 35.3333, 26.6000) e la Grecia, quinta con 87.6000 (26.0000, 35.2000, 26. (OA Sport)

Risultato amaro per Linda Cerruti e Costanza Ferro ai Mondiali di nuoto artistico di Budapest. Ci sono però pochi rimorsi in casa italiana. (OA Sport)

Nuoto, Mondiali Budapest 2022: fuori gli azzurri della 4×200 sl, Quadarella in finale negli 800. by Mattia Zucchiatti. Simona Quadarella, Mondiali Budapest 2022 nuoto - Foto Andrea Staccioli/DBM. Non ce l’hanno fatta per 18 centesimi gli azzurri della staffetta 4×200 stile libero maschile. (SPORTFACE.IT)

CRONACA e RISULTATO Nuoto sincronizzato, Mondiali Budapest 2022: Cina stratosferica, Cerruti/Ferro quarte

Smaltita la delusione dei 1500 stile libero chiusi al quinto posto come a Tokyo, Simona Quadarella cerca di switchare la mente e il corpo negli 800 per un secondo posto iridato nonchè terzo olimpico da difendere. (Tiscali)

Missione compiuta per Lorenzo Zazzeri (21.95 e nono) nelle batterie dei 50 stile libero in cui il brasiliano Bruno Fratus ha stabilito il miglior tempo di 21.71. In ottica italiana qualificazione alle semifinali, bene Piero Codia (51.69, nono) e Federico Burdisso (51.92, tredicesimo). (OA Sport)

Al quinto posto, exploit della Spagna con 90.6667 punti, poi a seguire Grecia, Messico, Olanda, Stati Uniti, Israele, Gran Bretagna, Germania. (SPORTFACE.IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr