Tokyo 2020, CONI: Matteo Berrettini salta l'Olimpiade per infortunio

Tokyo 2020, CONI: Matteo Berrettini salta l'Olimpiade per infortunio
Sky Sport SPORT

Il tennista 25enne è alle prese con un risentimento muscolare e dovrà restare a riposo 15 giorni.

La causa del forfait, un risentimento muscolare che obbligherà l'azzurro ad un periodo di riposo di 15 giorni.

Matteo Berrettini, protagonista della storica finale raggiunta a Wimbledon, è costretto a rinunciare all'Olimpiade.

L'azzurro su Instagram: "Sono estremamente dispiaciuto". Niente Giochi a Tokyo per Matteo Berrettini . (Sky Sport)

Su altri giornali

Il finalista di Wimbledon rinuncia a alle Olimpiadi di Tokyo in partenza il 23 luglio per un problema fisico. In Italia c’era molta attesa di vederlo in campo anche ai Giochi in Giappone, ma fonti vicine al Coni hanno confermato il suo ritiro (Il Fatto Quotidiano)

Matteo Berrettini, su Instagram, conferma il suo forfait per Tokyo2020. "Sono estremamente dispiaciuto di annunciare la mia cancellazione dalle Olimpiadi di Tokyo. (Giornale di Sicilia)

Matteo Berrettini non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo in programma tra una settimana. Lo ha reso noto il Coni. (LiveTennis.it)

Berrettini, non solo il sogno olimpico: ecco i prossimi impegni di Matteo

L’infortunio muscolare sembra essere conseguenza proprio dell’impresa dello scorso weekend: nell’ultimo atto del torneo, infatti, il 25enne romano era sceso in campo con una fasciatura alla coscia. La delegazione italiana per la competizione a cinque cerchi si attesta così a 384 atleti: 198 uomini, 187 donne (varesenews.it)

La delegazione dell'Italia Team si attesta così a 384 atleti (198 uomini, 187 donne). Matteo Berrettini alza bandiera bianca. (LaPresse)

I prossimi impegni di Berrettini. Matteo tornerà in campo ai Giochi Olimpici di Tokio per guidare la nazionale azzurra ad una medaglia che fino a qualche anno fa sembrava pura utopia. Matteo completerà il tour statunitense proprio con gli US Open, in scena dal 30 agosto al 12 settembre (Tennis Fever)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr