Caso Suarez, per il gip il calciatore aveva le domande

Caso Suarez, per il gip il calciatore aveva le domande
Calcio e Finanza SPORT

Interrogata dal pm, Spina ha però negato di avere fornito a Suarez il testo dell’esame.

Ho detto a Suarez soltanto di prepararsi su tutto quello che avevamo fatto a lezione».

Secondo il gip però Spina – docente della Stranieri ed ex direttrice del Centro di valutazione e certificazioni linguistiche – avrebbe contribuito «in maniera determinante» al quello che secondo gli inquirenti è stato “l’esame farsa” di Suarez

Lo ha fatto motivando la decisione di respingere la richiesta di revoca della misura interdittiva applicata alla stessa professoressa Stefania Spina. (Calcio e Finanza)

Ne parlano anche altre fonti

Parla infatti di “ammissione del calciatore Suarez” di “avere ricevuto dalla prof. Spina” il file con il testo dell’esame per la conoscenza dell’italiano sostenuto all’Università per Stranieri di Perugia il gip in un provvedimento legato all’inchiesta che coinvolge anche gli ormai ex vertici dell’Ateneo. (Fiorentina.it)

La docente ha sostenuto di aver inviato le lezioni, ma la procura di Perugia ha respinto la revoca della misura restrittiva. Esame Suarez, il Pistolero davanti al Gip. Il centravanti, in particolare, ha confessato di aver avuto in anticipo le domande. (Virgilio Sport)

Il presidente del club spagnolo Enrique Cerezo ha parlato così a El Larguero sul futuro di Suarez: "Il prossimo anno giocherà dove vorrà come fanno tutti i giocatori. L'attaccante uruguaiano continua a segnare a raffica con la maglia dell'Atletico Madrid ma a fine stagione può svincolarsi dopo un solo anno nei Colchoneros, come riporta una clausola sul suo contratto. (ilBianconero)

Suarez, che sfogo: 'Mi hanno scaricato per telefono. All'inizio è stato difficile'

Il calciatore, protagonista dello scandalo per l'esame "truccato", avrebbe ammesso di aver ricevuto in anticipo le domande per le domande relative all'esame. Infatti, il gip parla di “ammissione del calciatore Suarez” di “avere ricevuto dalla prof. (AreaNapoli.it)

E Paratici disse: "Mai cercato aiuti, rifarei tutto" di Giuliano Foschini , Fabio Tonacci 05 Dicembre 2020 di Giuliano Foschini , Fabio Tonacci (la Repubblica)

Da un punto di vista professionale non mi è dispiaciuto lasciare Barcellona, specialmente per come è andata. Eravamo in Catalogna da sei anni, i miei figli avevano i loro amici e le loro abitudini a Barcellona: ​​è stato difficile. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr