Attacco al Campidoglio degli Stati Uniti: incriminato il leader della guardia giurata

Attacco al Campidoglio degli Stati Uniti: incriminato il leader della guardia giurata
Più informazioni:
Italnews ESTERI

Gli aggressori sono entrati violentemente in Campidoglio, si sono scontrati con la polizia e hanno vandalizzato gli uffici dei Rappresentanti.

Secondo il Dipartimento di Giustizia, più di 725 persone sono state arrestate in quasi tutti gli stati in relazione all’attacco al Campidoglio

Un anno dopo l’assalto al Campidoglio degli Stati Uniti, il Dipartimento di Giustizia ha sporto denuncia contro il leader della milizia di estrema destra “Oath-guards” e altri dieci membri del gruppo. (Italnews)

Su altri giornali

- WASHINGTON, 13 GEN - Stewart Rhodes, il fondatore del gruppo di estrema destra americano Oath Keepers, è stato arrestato dall'Fbi nell'ambito delle indagini sull'assalto al Congresso del 6 gennaio 2020. (Gazzetta di Parma)

Il presidente del comitato, il democratico Bennie Thompson, ha chiesto documenti alle società in merito al loro ruolo nella presunta diffusione di disinformazione sulle elezioni del 2020 e nella promozione dell’estremismo violento sulle loro piattaforme in relazione all’insurrezione del 6 gennaio 2021 (LaPresse)

Lo riporta il New York Times (LaPresse)

Assalto al Congresso, arrestato capo di estrema destra

Anche Twitter, che l'8 gennaio ha sospeso l'account di Donald Trump, sarebbe servito ad amplificare determinati messaggi. Meta, precedentemente noto come Facebook, sarebbe stato utilizzato per scambiare messaggi di odio e a diffondere notizie false sui risultati elettorali. (RSI.ch Informazione)

Lo ha reso noto oggi il dipartimento di Giustizia. (L'Occhio)

È la prima volta che gli inquirenti impegnati nella ricerca della verità sul 6 gennaio di un anno fa e il Dipartimento di giustizia muovono come capo di accusa quello dell’eversione, contestato anche ad altre dieci persone coinvolte nelle indagini. (laRegione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr