Variante Delta Lazio, "è sopra il 60%"

Variante Delta Lazio, è sopra il 60%
Adnkronos SALUTE

Questo significa che il virus sta circolando soprattutto tra i giovani ed è indispensabile che si vaccinino, per due motivi: contribuire a ridurre la diffusione e raggiungere l’obiettivo dell’immunità di gregge che significa la messa in sicurezza dell’intera comunità", sottolinea l'Unità di crisi della Regione aggiungendo: "Oggi arriviamo a 6,4 milioni di somministrazioni di vaccino e registriamo 0 decessi a testimonianza che la vaccinazione riduce le complicazioni"

Nel Lazio la variante Delta è superiore al 60%. (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri media

L'Unità di Crisi: "Nel Lazio si stanno sequenziando il 100% dei casi positivi e la variante Delta ad oggi è superiore al 60%". L'incidenza nel Lazio dei casi positivi ogni 100mila abitanti nella fascia di popolazione over 50 rappresenta meno del 5% ed è più bassa di almeno 10 volte l'incidenza complessiva. (RomaToday)

Cosa sappiamo della variante delta del Covid e di tutte le altre in circolazione in Italia? Al momento, nel Lazio, è la variante prevalente in tutte le Asl territoriali. VARIANTI COVID: C'È CHI RISCHIA DI PIÙ? (Il Caffè.tv)

Per avere contenuti personalizzati, dai il tuo ok alla lettura dei dati di navigazione. Autorizzaci a leggere i tuoi dati di navigazione per attività di analisi e profilazione. (Corriere TV)

Variante Delta, "in Sardegna più ricoveri se i contagi aumentano: poca chiarezza sulle mascherine all'aperto"

LEGGI SUL CAFFÈ DI ROMA COS'È LA VARIANTE DELTA, PERCHÈ È PIU' AGGRESSIVA E SE I VACCINI SONO EFFICATI Nel Lazio il Covid sta circolando soprattutto tra i giovani. (Il Caffè.tv)

Professor Lorini, finora all’impennata dei contagi non è seguito un balzo significativo dei ricoveri I vaccini hanno un’efficacia dall’80 al 90% ed esiste nella migliore delle ipotesi una media del 15% di popolazione vaccinata che può contagiarsi. (L'Eco di Bergamo)

Su cento infettati 85 non hanno problemi di salute, ma gli ultrasessantenni e chi ha patologie rischia di sviluppare più facilmente il Covid. Il Governo, tre settimane fa, ha detto che all’aperto si può non utilizzare: “Vero”, osserva l’epidemiologo, “ma la comunicazione che è stata fatta passare non è stata chiara. (Casteddu Online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr