Bitcoin ed Ethereum hanno guidato la più ampia volatilità del mercato mercoledì

Cryptonomist ECONOMIA

Medie mobili di Ether: 20 giorni [$3.130,24], 50 giorni [$3.737,11], 100 giorni [$3.766,69], 200 giorni [$3.254,76], Year to Date [$3.100,88].

Il range di prezzo di Litecoin di 24 ore è $105,11-$116,81 e quello di 7 giorni è $99,66-$142,48

Ascolta qui download. Bitcoin, un giorno di volatilità. Il prezzo di Bitcoin ha chiuso la sessione giornaliera di mercoledì -$163,2.

L’obiettivo secondario è il punto più basso del prezzo di BTC dopo il top di BTC a 65k dollari nel 2021. (Cryptonomist)

La notizia riportata su altri media

Hawkish e dovish per definire il comportamento di Fed. I mercati hanno già silurato Fed. Nel senso che hanno dimostrato di essere molto reattivi verso qualunque tipo di accenno ad una stretta. Lo spazio di Fed è in realtà molto stretto. (Criptovaluta.it)

Bitcoin e la sua correlazione con il mercato azionario. Stando a quanto pubblicato da Reuters, Bitcoin sarebbe perciò correlato al mercato azionario da investitori istituzionali Una situazione che sta facendo respirare gli investitori in preda a un weekend al cardiopalma sia per la regina delle crypto che per le criptovalute in generale. (Punto Informatico)

La cosa interessante è che rispetto a sei mesi fa le previsioni sul lungo periodo ora sono molto meno ottimistiche. Invece, per la precisione, il picco massimo previsto mediamente dal panel per il 2022 è di 93.717$. (Cryptonomist)

Sta di fatto che il mercato europeo non ha comunque mai avuto grossi impatti sul mercato di Bitcoin o delle altre criptovalute. Siamo infatti davanti ad un momento storico per i mercati dove detenere dollari – se FED dovesse dare seguito ai suoi propositi – sarà più conveniente (Criptovaluta.it)

Ether (ETH) è tornato sotto quota 2.500$, in negativo del 20% negli ultimi sette giorni Quest'oggi Bitcoin (BTC) è tornato a scendere: l'ultimo incontro della Federal Reserve degli Stati Uniti ha cancellato il fugace entusiasmo dei rialzisti. (Cointelegraph Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr