Covid, Ponente blindato scuole chiuse e divieti

Covid, Ponente blindato scuole chiuse e divieti
La Repubblica INTERNO

« I numeri confermano un dato più importante di circolazione sull’estremo Ponente legato ai focolai della Costa Azzurra.

La decisione è stata presa per evitare che la zona di confine possa traghettare l’ondata del virus dalla Francia all’Italia.

Solo sette i nuovi casi nell’imperiese, 45 nel savonese, 76 nell’area metropolitana di Genova e 7 e sette nello spezzino

Per quanto riguarda il bollettino, sono 136 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore, a fronte di 3.438 tamponi. (La Repubblica)

Su altri media

Non si tratta dunque una zona rossa, ma sono previste ulteriori restrizioni per mitigare l’aumento dei contagi da Coronavirus nell’estremo ponente ligure, dovuti anche alla vicinanza con la Francia. Chiuse le scuole di ogni ordine e grado e degli organismi formativi di IeFP; gli Istituti di istruzione, statali e paritari, e gli organismi formativi di istruzione e formazione professionale (IeFP). (IMPERIAPOST)

Come Regione vigileremo che questo avvenga e interverremo per ricordare puntualmente al Governo le esigenze dei cittadini del Ponente ligure, a cui stiamo chiedendo l’ennesimo sacrificio”. Un altro punto vaccinale sarà a Villa Serena, che partirà con la somministrazione di una cinquantina di vaccini al giorno. (SavonaNews.it)

Un dato che ci rende molto felice che significa che i nostri ospedali stanno respirando”. Tutto questo avverrà con l’approvazione del Decreto in Parlamento nelle prossime settimane. (IVG.it)

Un Festival in «zona rossa light»: Toti annuncia strette anti-Covid a Sanremo e Ventimiglia fino al 5 marzo

A questo punto mi chiedo e vi chiedo: perchè non possiamo celebrare un grande spettacolo come il Festival di Sanremo, vetrina eccezionale che porta visibilità e lavoro alla Liguria? Perché rinunciare a una gara canora che darà benefici, diretti e indiretti, a tante attività che speriamo possano ripartire al più presto? (IMPERIAPOST)

Dopo aver letto nelle ultime ore qualsiasi cosa sul Festival tengo a chiarire una cosa: non c’è alcuna incompatibilità tra le misure che abbiamo preso con l’ordinanza nel Ponente ligure e lo svolgimento della manifestazione". (SanremoNews.it)

Solo per Ventimiglia e Comuni limitrofi entreranno in vigore alcune misure come il divieto di asporto, il divieto di vendita di alcolici, il divieto di assembramenti, il divieto di spostarsi fuori Comune La decisione è infatti stata presa «per evitare che la zona di confine possa traghettare l’ondata del virus dalla Francia all’Italia». (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr