Si è spento il generale Benvenuti, una carriera nei carabinieri. Dolore ad Abano

Si è spento il generale Benvenuti, una carriera nei carabinieri. Dolore ad Abano
Il Mattino di Padova SCIENZA E TECNOLOGIA

La carriera del Generale Benvenuti è stata davvero ricca e sempre in ascesa.

Un ringraziamento particolare sarà dato dal tenente Luigi Troiano, con cui Benvenuti è stato alla sezione anti crimine di Padova

Aveva 70 anni e da tempo lottava contro una grave malattia.

Si è spento a causa di una grave malattia il Generale di Brigata dell’Arma dei carabinieri Daniele Benvenuti.

Daniele Benvenuti era da tempo malato, affetto da una grave malattia, ma con grande forza ha lottato, come lo ricordano i colleghi, fino all’ultimo. (Il Mattino di Padova)

Su altre testate

Lascia la compagna Alice e la figlia Rebecca di 17 anni. Viveva a San Giorgio in Bosco, da una decina di anni gestiva una tabaccheria in via Baracca ad Onara, a lungo aveva lavorato nell’azienda di famiglia, alle Officine Bano Spa di Arsego di San Giorgio delle Pertiche. (Il Mattino di Padova)

Si è spenta nel sonno, lasciando un vuoto enorme in tutta la città di Abano, ma anche nella Padova dove risiedeva, la maestra Paola De Lucchi. L’adorata maestra Paola, per 40 anni insegnante alla scuola elementare Giovanni XXIII di Abano, se n’è andata improvvisamente, vegliata dal suo amato cagnolino, un meticcio di nome Bubu. (Il Mattino di Padova)

Maestra muore nel sonno, Bubu la veglia tutta la notte

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Se n’è andata per sempre nella notte tra venerdì e sabato, infatti, Paola. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr