La morte di al-Zawahiri è il punto più basso del declino decennale di al-Qaeda

La morte di al-Zawahiri è il punto più basso del declino decennale di al-Qaeda
Il Fatto Quotidiano ESTERI

Il fatto che al-Qaeda sia rimasta un’organizzazione sì decentrata, ma anche piramidale, verticistica, fa sì che la morte di al-Zawahiri sia comunque un handicap importante“, prosegue.

È difficile che il prossimo leader dell’organizzazione possa vantare lo stesso tipo di credenziali “personali”.

“L’Isis ha reso questa eredità molto più concreta, puntando al ‘qui ed ora’ e governando per un periodo un territorio molto esteso. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri media

Poi, un gran lavoro di osservazione col supporto fondamentale delle immagini satellitari: pare che a tradire al-Zawahiri sia stata la sua abitudine a passare qualche ora sul balcone. E Biden, in diretta nazionale, ha potuto annunciare proprio da un balcone della Casa Bianca: «Giustizia è stata fatta. (Corriere della Sera)

È stato il tratto costante della sua vita, fin dalla sua giovinezza al Cairo, dove era nato 71 anni fa. I leader, i nuovi centri propulsori, nel frattempo, si erano spostati dall’Afghanistan e dal Pakistan alla Siria, all’Iraq, alla Libia. (Corriere della Sera)

Talebani. L'attacco con i droni che ha portato all'uccisione del leader di al-Qaeda Ayman al-Zawahiri è stato confermato dal portavoce dei Talebani Zabihullah Mujahid. I Talebani, ha accusato ancora il numero uno della diplomazia americana, "hanno inoltre tradito il popolo afghano e il loro stesso desiderio dichiarato di riconoscimento e normalizzazione con la comunità internazionale". (Adnkronos)

Al-Zawahiri, retroscena sul raid che ha ucciso il leader al-Qaeda

"Al Zawahiri - ricorda - era il leader di bin Laden. Gli Stati Uniti continuano a dimostrare la loro determinazione e capacità di difendere il popolo americano contro coloro che vogliono colpirci". (Avvenire)

L'autorizzazione all'eliminazione di Bin Laden è stata data da Obama dopo cinque riunioni del Consiglio di sicurezza nazionale il 29 aprile. Otto anni dopo, nel 2019, anche il figlio del fondatore di al-Qaeda, Hamza Bin Laden, è stato ucciso in un'operazione antiterrorismo americana nella regione tra Afghanistan e Pakistan. (Adnkronos)

Il primo luglio c'è stato anche un briefing nella Situation Room insieme ai principali funzionari della sicurezza nazionale. Dopo essere stato informato per la prima volta ad aprile sul luogo dove si trovava il leader di al-Qaeda, Biden ha ricevuto aggiornamenti di intelligence a maggio e a giugno. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr