Inter, Skriniar: «Sorpreso dall’addio di Conte. Inzaghi allenatore di livello»

Calcio News 24 SPORT

Il difensore dell’Inter Milan Skriniar ha parlato del cambio avvenuto sulla panchina nerazzurra e della nuova stagione alle porte. L’Inter è pronta a ripartire con Milan Skriniar che punta al bis scudetto.

INZAGHI – «Sta dimostrando di essere un allenatore preparato e di livello.

Dobbiamo puntare a vincere ogni partita per dimostrare di essere ancora i più forti».

Però adesso non dobbiamo pensare al passato ma quello che dobbiamo fare per il futuro». (Calcio News 24)

Se ne è parlato anche su altri media

Milan Skriniar pronto a ripartire per la nuova stagione: il difensore slovacco parla dell’arrivo di Hakan Calhanoglu. Milan Skriniar ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, ecco le sue parole su Hakan Calhanoglu:. (Milan News 24)

E i Fan Token $Inter permetteranno ai tifosi di sentirsi sempre più vicini alla squadra e di interagire col club". Barella e Bastoni campioni d'Europa: "Sono davvero felice per l’Italia e gli italiani, l’ho detto dall’inizio che giocava bene ed era super organizzata. (passioneinter.com)

Il difensore dell’Inter è carico e punta nuovamente al titolo, durante l’intervista si parla dei ‘cugini’ rossoneri e della Dea. Tutte le big o quasi hanno cambiato tecnico, tranne Milan e Atalanta. Dobbiamo puntare a vincere ogni partita per dimostrare di essere ancora i più forti” (Calcio Atalanta)

Noi giocatori non dobbiamo pensare al mercato ma solo a lavorare per il bene dell'Inter" Poi parlando dei prossimi obiettivi: "Dobbiamo pensare solo a noi stessi. (TUTTO mercato WEB)

Ma è andata così, il mister ha fatto la sua scelta e a tutti noi è venuto spontaneo dedicargli un saluto via social o via messaggio, per quello che abbiamo fatto insieme. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il difensore dell'Inter, Milan Skriniar, ha parato dell'addio di Antonio Conte. (Calciomercato.com)

Così Milan Skriniar, che si appresta a cominciare la sua quinta stagione all’Inter, si è espresso a La Gazzetta dello Sport: "L’Inter adesso deve pensare soltanto a se stessa - rimarca - i campioni d’Italia siamo noi. (Tutto Atalanta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr