Facebook e i dati rubati: ecco la guida per difendersi

Facebook e i dati rubati: ecco la guida per difendersi
IL GIORNO SCIENZA E TECNOLOGIA

“Quei dati infatti - aggiunge - nonostante il tempo trascorso, rappresentano ancora un pericolo reale e concreto per i soggetti ai quali sono stati sottratti poiché potrebbero essere utilizzati per scopi illeciti“.

Per quanto riguarda, invece, il numero di telefono è fondamentale monitorare eventuali anomalie riscontrate sul proprio numero di cellulare

È quindi necessario verificare con attenzione l’indirizzo esteso, prestando attenzione anche alla tipologia di messaggio che si riceve. (IL GIORNO)

Se ne è parlato anche su altre testate

In pratica, nessuno ha forzato la banca dati di Facebook semplicemente perché Facebook ha lasciato la porta di casa aperta. Che siano stati sottratti a Facebook oltre 500 milioni di numeri di telefono degli utenti del social, corredati da diversi dati personali, è un dato di fatto. (DDay.it - Digital Day)

LEGGI ANCHE > > > Whatsapp e Facebook conoscono i nostri più intimi segreti. Combinando i suoi dati, assieme a quelli rubati su Facebook, ad esempio, è possibile ottenere anche l’indirizzo di casa. (ContoCorrenteOnline.it)

Bisogna fare come altri Paesi, pronti ad accogliere tutti i turisti che hanno un certificato vaccinale" Poi, rispondendo alla domanda di un cronista, Draghi dice "sì, Figliuolo conferma. (Yahoo Notizie)

Facebook non è gratuito: ecco come e quanto lo paghiamo

«In tale caso – avverte Cecchinato – è consigliabile contattare immediatamente il Call center del proprio operatore telefonico per verificare le ragioni del problema. Quindi appurare se terzi, fingendosi i legittimi intestatari dell’utenza, abbiano chiesto e ottenuto un trasferimento della numerazione su un’altra SIM» (Daily Verona Network)

Sebbene le informazioni sembrano essere vecchie di diversi anni, si tratta di un altro esempio della grande mole di dati raccolti da Facebook e altri social media. Secondo la pubblicazione, il database includeva informazioni da 106 paesi, tra cui numeri di telefono, ID Facebook, nomi completi, luoghi, date di nascita e indirizzi e-mail. (epochtimes.it)

LEGGI ANCHE > > > E’ ufficiale: su Facebook non siamo più al sicuro, rubano i nostri segreti. In seguito alla sopracitata sentenza, Facebook ha provveduto ad eliminare l’informativa sulla gratuità del servizio LEGGI ANCHE > > > Facebook, i nostri segreti sono stati rubati: come proteggerci. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr